Samsung Galaxy S8: specifiche tecniche rivelate qualche ora prima dell’evento unpacked di New York!

Pubblicato da: AlessioTanca- il: 27-03-2017 7:17

Mancano solo due giorni esatti alla presentazione ufficiale dei nuovi top di gamma Samsung Galaxy S8 e il fratello maggiore S8+, e sappiamo ormai tutto e di più sui successori dei Galaxy S7. Per non farci mancare proprio niente, nelle ultime 24 ore, l’affidabile Winfuture in un report dettagliato ha rivelato praticamente tutta la scheda tecnica che accompagnerà sia il Galaxy S8 base che S8+.

Samsung Galaxy S8

Samsung Galaxy S8: specifiche tecniche rivelate qualche ora prima dell’evento unpacked di New York….L’attesa è ormai arrivata al capolinea!

Il processore dei nuovi dispositivi di punta del produttore coreano, sarà il SoC proprietario Exynos 8895 – in America i terminali saranno disponibile con lo Snapdragon 835 di Qualcomm -, chip octa-core (4 core ad alta potenza @ 2.5 GHz + 4 core “a basso consumo” @ 1.7 GHz).

Il resto delle caratteristiche dovrebbero essere le seguenti:

  • Quantitativo di memoria RAM pari a 4GB – in Cina e in Corea del Sud verrà rilasciata una variante dotata di ben 6GB di RAM -;
  • Archiviazione di 64GB espandibile tramite una classica microSD;
  • Batteria da 3.000 mAh – 3.500 mAh per Galaxy S8+ che dovrebbe garantire un’autonomia più che soddisfacente, nonostante l’ampio pannello touchscreen con una risoluzione elevatissima;
  • Display con diagonale da 5.8 pollici per l’S8 standard e ben 6.2 pollici per il fratello maggiore S8+;
  • Fotocamera principale con sensore da 12 megapixel;
  • Fotocamera frontale da 8 megapixel per selfie e video-chat;
  • Connettività: 4G/LTE, Bluetooth 4.2 A2DP, apt-X, LE, NFC, WLAN 802.11 a/b/g/n/ac, GPS
  • Dimensioni: 148,9 x 68,1 x 8,0 millimetri;
  • Peso: 151 grammi;
  • Sistema operativo: Android 7.0 Nougat.
  • Come riportato poco sopra lo schermo vanterà risoluzioni elevatissime, esattamente WQHD+ pari a 2960 x 1440 pixel.

Lo schermo di S8 e S8+ ricoprirà la maggior parte della superficie anteriore dei top di gamma. Questo ha obbligato l’azienda coreana a spostare dalla parte frontale al retro il consueto lettore di impronte. Una soluzione decisamente non comoda, anche se alla fin dei conti potrebbe risultare efficace considerando che sarà fattibile sbloccare il display affidandosi anche all’attesissima nuova tecnologia di scanner dell’iride presente proprio anteriormente.

I nuovi S8, come molti di voi sapranno, verranno svelati in un evento unpacked in programma a New York il 29 marzo 2017. Alcune indiscrezioni hanno già avuto modo di fornire anticipazioni succulente per quanto concerne i costi che sono ancora più alti di quelli proposto al debutto dei Galaxy S7. Per portare a casa il Galaxy S8 base bisognerà sborsare la cifra di 829 euro mentre per l’S8+ ben 929 euro. 

Cosa ne pensate dei due nuovi dispositivi di punta targati Samsung? Saranno davvero cosi tanto innovativi come si vocifera da diversi mesi a questa parte? Il box dei commenti è a vostra disposizione.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato