Programmi per fatturazione elettronica: l’offerta oggi disponibile

Pubblicato da: Carlo M.- il: 16-12-2019 8:09 Aggiornato il: 11-12-2019 20:33

Per molte aziende italiane vige ormai da quasi un anno l’obbligo di emettere fattura esclusivamente in formato elettronico. Si tratta di un cambiamento incredibile per quanto riguarda questo tipo di documentazione, che ha costretto molte realtà ad utilizzare appositi programmi per la fatturazione elettronica professionali, o a rivolgersi a consulenti esterni per la gestione delle fatture. L’offerta disponibile in commercio consente a qualsiasi azienda, professionista o anche commercialista di avere a disposizione il programma che meglio risponde alle sue specifiche esigenze.

Fatturare oggi

In passato le fatture erano gestite in modo “analogico”, se così lo vogliamo definire. Ogni singola impresa sceglieva il programma per l’emissione della fattura, che poi inviava per posta (o consegnava di persona al cliente o ancora inviava tramite posta elettronica), per poi archiviarla in versione cartacea. Per la compilazione si potevano riempire appositi moduli, oppure era libertà di ognuno utilizzare il programma per la creazione di fogli di calcolo o di documenti di testo che più preferiva.

Oggi la fatturazione elettronica ha stravolto completamente l’intero processo, dall’emissione fino all’archiviazione. Le fatture vanno infatti compilate in formato XML, che garantisce l’impossibilità di modificare il documento nel tempo.

Il file va inviato al sistema di interscambio, che ne gestisce l’invio al singolo cliente. Alcuni software in concomitanza con la comunicazione al SI inviano anche una copia al cliente, in formato pdf.

I programmi per la fatturazione elettronica si occupano anche di verificare se la fattura è stata saldata dal cliente e la archiviano in formato digitale.

I programmi per la fatturazione elettronica professionali

Sono disponibili in commercio diverse soluzioni per la gestione delle fatture elettroniche. Alcune sono disponibili anche per l’utilizzo in grandi realtà, o addirittura all’interno degli studi dei commercialisti.

Il singolo studio può offrire ai propri clienti uno strumento per la fatturazione, facile da utilizzare e con la possibilità per il professionista di ottenere un quadro completo della situazione, non solo per quanto riguarda lo studio, ma anche per la clientela. In questo modo la gestione della fiscalità di ogni singola realtà diviene molto più semplice, con buona parte delle attività rese “automatiche” grazie all’utilizzo di un software unico.

Velocizzare la fatturazione

Avere a disposizione uno strumento di qualità per la gestione delle fatture elettroniche consente di avere un maggiore controllo sulle stesse, ma non solo: permette infatti di rendere più rapido e snello l’intero processo.

Consente di controllare ogni singola fattura, sia emessa sia ricevuta, di integrare il sistema di fatturazione con il gestionale contabile, di avere importanti indicatori sull’andamento aziendale, sempre accessibili, in modo facile e intuitivo.

Le fatture ricevute dai fornitori saranno automaticamente acquisite, in modo da poterle averle sott’occhio costantemente. Si può così ottenere una registrazione contabile più rapida e senza errori.

Oltre a questo, poter offrire uno strumento per la fatturazione elettronica ai propri clienti consente di condividere costantemente tutti i dati: il cliente avrà un’offerta più completa da parte dello studio, cosa che di certo aiuta a rafforzare la relazione tra le due realtà.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato