Pregi e difetti del frigorifero a doppia porta

Pubblicato da: Carlo M.- il: 22-11-2019 8:28 Aggiornato il: 19-11-2019 10:35

Per frigorifero a doppia porta si intendono gli elettrodomestici che hanno due porte separate, quella in alto si apre su un piccolo vano congelatore; quella in basso invece è la porta del frigorifero, che mantiene gli alimenti a circa 4°C. Fino ad alcuni anni fa la maggior parte dei frigoriferi in commercio era di tipo combinato, con freezer in basso e frigo in alto, contrariamente a quanto avviene nel frigorifero a doppia porta.

Oggi invece molti marchi propongono il modello con il freezer in alto, che ricorda i frigoriferi di un tempo, anche se con dimensioni leggermente più abbondanti. Ci sono poi frigoriferi con due porte la cui suddivisione è posta in verticale, i cosiddetti frigoriferi americani.

Perché preferire un frigorifero a doppia porta

La risposta è semplice, perché si tratta del modo più comodo per disporre gli alimenti al freddo. Del resto molti non usano il freezer, o lo fanno solo sporadicamente. Per tutti questi utilizzatori i modelli di frigorifero a doppia porta sono la scelta migliore e più comoda, visto che la porta maggiormente a portata di mano, quella che si apre sul comparto frigo, è quella che verrà aperta più spesso utilizzando l’elettrodomestico.

Il freezer è invece in alto, lontano dalle mani dei bambini, che potrebbero aprirlo inavvertitamente, lasciandolo aperto con gravi danni agli alimenti in esso contenuti. Altro vantaggio di questo frigorifero sta nella possibilità di inserirlo in molte cucine, che prevedono lo spazio per elettrodomestici di questo tipo. In più i frigoriferi con freezer in alto oggi disponibili in commercio sono decisamente molto capienti, permettendo così di conservare al fresco frutta, verdura, carne, salumi e bevande.

I difetti di questo tipo di frigorifero

Il vano freezer in alto è invece scomodo a chi ne fa un utilizzo molto intenso. Chi ha l’abitudine di surgelare vari tipi di alimento, o di acquistarli direttamente surgelati, si trovano decisamente meglio con i modelli di frigorifero combinato; in questi ultimi infatti il vano freezer è in basso ed è munito di alcuni cassetti. Questo permette di suddividere al meglio il cibo in freezer e di trovare ogni cosa in qualsiasi momento, semplicemente aprendo i cassetti. Può rappresentare un difetto anche la dimensione dei frigoriferi a doppia porta, visto che i modelli di nuova generazione sono decisamente più larghi rispetto agli elettrodomestici considerati standard in Italia. Non è infrequente trovare nei negozi specializzati frigoriferi con freezer in alto che hanno una larghezza superiore ai 60-70 cm, che in alcune cucine non trovano spazio con facilità.

Il costo

Che si scelga un frigorifero a doppia porta o combinato la questione non cambia molto per quanto riguarda il prezzo. A volte capita che il singolo negozio proponga in offerta solo una delle due tipologie di frigorifero, cosa che può portare rapidamente a modificare la propria propensione per il combinato o per la doppia porta. Il costo aumenta invece quando si tratta di frigoriferi americani, quindi con 4 porte o con 2 porte in verticale, che hanno però anche dimensioni molto più generose rispetto alle altre due tipologie.  

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato