Luna di miele: Thailandia è la più gettonata

Pubblicato da: MigliorBlog.it- il: 10-07-2022 20:48 Aggiornato il: 10-07-2022 20:49

Tra le mete più gettonate per la luna di miele ci sono i paesi orientali ed in particolare Giappone, Thailandia, India e Cina.

Il Viaggio di nozze è un momento molto importante per i neo sposi ed è il momento in cui si prende consapevolezza della nuova vita insieme e si inizia a vivere la vita di coppia godendo di alcuni giorni di spensieratezza prima di iniziare a condividere la quotidianità della vita reale insieme.

La meta per il viaggio di nozze quindi deve essere un posto magico e indimenticabile in modo da poter avere tutta la vita splendidi ricordi di questi momenti.

Fonte Pixabay

Sicuramente i paesi asiatici forniscono il giusto mix di tutto quello che si potrebbe cercare in un viaggio di nozze con paesi ricchi di storia, monumenti, culture antiche, paesaggi suggestivi, colline lussureggianti, mari dalle acque cristalline, cibi dai gusti atipici.

In particolare la Thailandia è la meta più gettonata e considerata il posto ideale per trascorrervi la luna di miele e non è difficile capirne il motivo.

Da neo-sposi, cosa ci può essere di più romantico che immergersi nel fascino di questa terra tropicale?
Su Turisanda si può scegliere tra diverse proposte di viaggi di nozze in Thailandia con itinerari completi sia nella capitale Bangkok che Phuket e altri posti come l’isola di Koh Lipe.

La Thailandia offre bellezze naturali ineguagliabili, il silenzio dei templi, il valore storico-artistico dei luoghi archeologici e la proverbiale ospitalità della popolazione.

Infatti i thailandesi sono sempre sorridenti e disponibili, uno stile di vita frutto di una secolare cultura e di una profonda serenità d’animo.

Tra le tante cose che si possono fare nella luna di miele in Thailandia da non perdere una passeggiata sull’elefante, animale nobile e magnifico, dentro le rigogliose foreste del Nord del Paese o un bel bagno sotto i dolci raggi del sole al tramonto, mano nella mano abbandonandosi nell’abbraccio di bianche spiagge dalla sabbia finissima.

La Thailandia rappresenta un vero e proprio paradiso terrestre dove gli sposi potranno sentirsi a casa fin da subito.

Questa terra antica e mistica è ricca di spiagge sabbiose con dietro foreste di palme, montagne lussureggianti avvolte nella nebbia del mattino, rovine delle antiche civiltà.

Per non parlare poi della capitale Bangkok dove l’antico ed il moderno si mescolano in uno stile unico ed eccezionale.

Per visitare Bangkok potete utilizare i classici tuk tuk, taxi tipici del posto che trasportano i turisti a prezzi molto convenienti.

Da visitare a Bangkok c’è il Palazzo Reale, sede della monarchia thailandese fino al 1946, che da oltre due secoli è il simbolo della città nonchè della religione buddista.

Il palazzo Reale di Bangkok è caratterizzato da edifici che coprono una superficie di 2 km e mezzo con pinnacoli e cupole d’oro, è una meraviglia architettonica che lascia davvero stupefatti.
Vicino al Palazzo Reale e dall’altro lato del fiume Chao Phraya si trova il Templio dell’Alba, il Wat Arun, così chiamato per i meravigliosi effetti cromatici che si possono vedere alle prime luci del mattino.

Vicino la capitale ci sono anche diversi parchi che meritano di essere visitati ed il più famoso di tutti è il Khao Yai National Park, dove i thailandesi amano trascorrere le loro festività.

Il Khao Yai National Park è attraversato dal fiume Mekong, parte stessa della storia della Thailandia.
Quesdto parco è uno dei primi parchi nazionali thailandesi ed è stato inaugurato nel 1962 e copre un area di 2165 chilometri quadrati.
Si possono ammirare diverse cascate, tra cui quella di Heo Narok che è la più imponente ed è alta 80 metri.
Nelle zone adiacenti al parco ci sono hotel di lusso e campi da golf.

Dopo aver visitato le zone interne ci si può spingere anche verso il mare, il golfo della Thailandia è ricco di spiagge e mare limpido e cristallino.

Phuket è una delle mete più famose, nonostante è stata colpita dal devastante Tsunami nel 2004, l’attività turistica è ripresa alla grande e resta il principale sostentamento della popolazione locale.

Affacciata sulla costa nord orientale del golfo di Thailandia troviamo Pattaya che è sicuramente la meta turistica thailandese più famosa e ricercata dopo la capitale Bangkok.

Pattaya ha spiagge lunghissime tra cui Pattaya Beach e Jomtien Beach e ci sono tantissime cose da vedere tra cui l’acquario Underwater World che ospita tantissime specie marine tipiche dell’oceano Indiano.