Lo svago via smartphone: ecco le app per giocare più scaricate

Pubblicato da: x0x Shinobi x0x- il: 21-03-2022 18:07

Il mondo dei videogiochi negli ultimi anni è cambiato radicalmente. Per almeno 30 anni si sono dati battaglia le migliori aziende mondiali di gaming come Nintendo, Sony e Microsoft, sia con le console di gioco che nel pc gaming. Ultimamente si è aperto però un ulteriore mercato dedicato principalmente ai dispositivi mobili attraverso gli store dedicati. Tanti i videogiochi in prima persona, le simulazioni virtuali di giochi da tavolo, First Person Shooter, Role Playing Game, Real Time Strategy e tanti altri. 

Negli store, principalmente il Play Store per Android e l’App Store per i dispositivi dell’azienda di Cupertino, è possibile trovare un’infinità di app sviluppate dalle aziende che sono giochi uguali ma distinti dalle versioni per console, oppure l’accesso immediato ai portali di gaming come ad esempio i diversi siti Internet di scommesse. Così molti giochi che escono sulle console si trasformano in applicazioni per smartphone e tablet e ovviamente non possono mancare i personaggi e le ambientazioni che hanno fatto la storia del gioco digitale come super Mario, Sonic o gli epici eroi della Disney. 

La semplicità e l’immediatezza di utilizzo di queste applicazioni è diventata un vero e proprio boom per quanto riguarda il loro download. Prendendo in esame il Google Play Store, ad esempio, si è stimato che nel 2021 la spesa globale per comprare le app o acquistare contenuti aggiuntivi si è aggirata intorno ai 50 miliardi di dollari, che farebbe segnare un +23,5% rispetto all’anno precedente. Sulla piattaforma della Apple, l’App Store, invece, la spesa totale mondiale dovrebbe essere addirittura il doppio del suo concorrente di Mountain View. 

Tra i tanti giochi che troviamo disponibili per i nostri dispositivi non mancano i classici, nelle loro versioni mobile, di Call of Duty, FIFA e PES, ma anche GTA, Hitman e l’intramontabile gioco da tavolo del Monopoli. Ma a rimanere stabilmente nelle primissime posizioni dei giochi più scaricati ci sono ormai dei colossi del gioco su mobile come Minecraft, il noto gioco arcade dove esplorare mondi virtuali e costruire edifici di ogni tipo, PUBG, anche noto come Player Unknown’s Battlegrounds, un massively multiplayer online game di tipo Survival Game, Garena Free Fire, un ultimate survival shooter game e Subway Surfers, un classico gioco di corsa senza fine con il protagonista Jake che naviga in metropolitana scappando da uno scontroso ispettore. Subway surfer che è primo nella classifica dei giochi più scaricati di tutti i tempi con più di 1,3 miliardi di download, superando un grande classico dei giochi da mobile come Candy Crush Saga (King) appena sotto il miliardo di download. 

Un titolo che si è fatto conoscere solo di recente è “Among Us” il cui gioco si sviluppa attraverso un astronauta impostore il quale deve eliminare i suoi colleghi prima che abbiano completato le operazioni di routine sulla loro navicella. Un successo a scoppio ritardato, in realtà, perché il gioco esiste dal 2018 ma che è stato apprezzato solo da un paio d’anni grazie al suo mix di spionaggio e stealth game. Stupisce infine come tra i più scaricati ci sia un gioco simulazione di pandemie. Si tratta di Plague Inc il cui obiettivo è quello di porre fine alla popolazione mondiale attraverso appunto una pandemia prima che venga trovata una cura. Una scelta un po’ strana per i videogiocatori di tutto il mondo, ma forse anche il modo per esorcizzare momenti difficili della nostra storia.