L’importanza della comunicazione digitale per le aziende

Pubblicato da: Carlo M.- il: 23-04-2020 9:34 Aggiornato il: 06-05-2020 9:46

Il nostro mondo si sta spostando sempre più verso l’utilizzo di internet, per numerosi scopi e in diversi ambiti. Uno di quelli che sta mostrando un maggior impulso in questi mesi è il marketing: oggi un’azienda che non possiede un sito internet di qualità può trovarsi tagliata fuori dal mercato. Sembra una frase forzata, ma di fatto le cose stanno proprio in questo modo e molte aziende italiane devono affrettarsi, per evitare di perdere clienti. Questo è vero per qualsiasi azienda, sia per quelle che offrono prodotti al cliente finale, sia per le attività commerciali o chi propone servizi per altre aziende.

Come costruire una strategia di marketing digitale

Le aziende che solo oggi hanno deciso di avvicinarsi a questo mondo si trovano ad affrontare alcuni problemi cruciali. Il primo riguarda il loro ritardo: già tantissime realtà sono forti e consolidate online; un altro è la rapidità con cui le cose cambiano in rete. Negli ultimi tempi i social network sono esplosi come fenomeno globale; fino ad alcuni anni fa nessuno li utilizzava, non possiamo quindi sapere cosa accadrà domani. Basta osservare gli account social di Italiaonline per capire quanto tale ambito sia oggi importante; ma anche per comprendere quanto sia fondamentale rivolgersi al partner più adatto, che sappia consigliare la singola azienda sulla strada da percorrere. Il marketing in rete non è mai sporadico ed episodico; si tratta invece di costruire una strategia di marketing con precise finalità, che permetta di sfruttare al massimo questo mezzo di comunicazione.

I vantaggi del marketing online

Se numerose aziende, anche molto importanti a livello planetario, si affidano sempre di più alla pubblicità online per promuovere prodotti e servizi, di certo è perché questo mezzo offre vantaggi innegabili. Il primo riguarda la possibilità di trovare il proprio target ideale, in modo preciso e netto. Chiunque utilizzi internet viene costantemente censito, controllato, verificato. Ogni singolo utente della rete permette, più o meno suo malgrado, ai motori di ricerca di seguirlo nella navigazione. Di chiunque i motori di ricerca conoscono una lunga serie di abitudini, preferenze, scelte, che riguardano non solo gli acquisti, ma anche le letture, l’orientamento politico o religioso, i viaggi, lo sport, gli svaghi preferiti. Chiaramente con tutte queste informazioni è più semplice categorizzare le persone e valutare se siano o meno il target perfetto per uno specifico messaggio pubblicitario. Questo si fa anche con altri mezzi di comunicazione, ma con una precisione molto inferiore, perché le informazioni ottenibili sono decisamente meno.

Dove farsi pubblicità

Sono numerose le “piazze” che un’azienda può utilizzare per le sue campagne di marketing online. La prima è spesso il sito dell’azienda stessa, che contribuisce a costruirne l’immagine e a renderla più o meno affidabile agli occhi del cliente. Ci sono poi siti di vario genere, da quelli dei quotidiani nazionali fino alle pagine dedicate ad argomenti specifici. Tra i siti oggi più utilizzati per la pubblicità online, come abbiamo detto, i social network sono tra i più apprezzati da chi fa marketing.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato