La perfetta alimentazione autunnale

Pubblicato da: Luca M.- il: 22-10-2018 7:35

Con l’autunno alle porte e l’estate purtroppo ormai agli sgoccioli, è ora di rimettersi in forma e rientrare in uno stile di vita sano, soprattutto dal punto di vista dell’alimentazione, che talvolta, durante le vacanze, viene tenuta meno sotto controllo. Si mangia un po’ di più, magari facendo meno attenzione agli ingredienti, si beve più alcool, ci si lascia un po’ andare. Le conseguenze possono essere svariate, da qualche chilo in più, ad un bisogno di depurazione interna. Niente di impossibile da risolvere.

Un’ottima abitudine al termine dei mesi estivi, soprattutto in preparazione per l’inverno, è sicuramente quella di fare attenzione alla dieta. L’autunno è quel periodo dell’anno in cui le giornate iniziano ad accorciarsi in maniera significativa, e le ore di luce si riducono drasticamente. Inoltre si è appena tornati dalle vacanze, scuola e lavoro ricominciano, e l’umore non è sempre dei migliori. In conseguenza alla riduzione di ore di luce, il corpo sintetizza la melatonina, che regola il ciclo sonno-veglia, e nel nostro corpo aumenta il desiderio di ingerire carboidrati e zuccheri. Questo può diventare un problema dal punto di vista del peso, ma non solo. Il colesterolo tende ad aumentare, e le difese immunitarie si riducono, con le relative conseguenze. Ci ammaliamo e ci sentiamo anche un po’ depressi.

Perciò cosa mangiare durante i mesi autunnali per riprendersi dalla fine dell’estate e rimanere in forze per affrontare la stagione invernale? L’ideale è ingerire alimenti ricchi di sostanze antiossidanti, che aiutano a depurare e rinforzare il nostro organismo. Si raccomanda perciò di alimentarsi di prodotti ricchi di vitamine A, E e C, e minerali quali ferro e zinco.

Fortunatamente, nel corso di questa stagione dai colori mozzafiato, la natura ci offre tantissime gustose possibilità, anche se non possiamo più godere delle succose bontà estive.

  1. Primo gruppo fondamentale è quello degli agrumi. Arance, mandarini, pompelmi. Ricchi in vitamina C, aiutano a rafforzare le difese immunitarie e si dice che il sapore dei mandarini stimoli il buonumore. Inoltre sono decisamente gustosi, il che aggiunge quel valore aggiunto che fa la differenza! Praticamente come un bonus casino, di cui potrete godere su Unibet Casino.
  2. Altro frutto di stagione ricco in vitamina C e K è il caco. Questo frutto contiene anche fibre, fosforo, antiossidanti e carotenoidi. Aiuta a combattere il colesterolo ed è un’immensa fonte di energia. Perfetto per chi fa sport.
  3. Pere e mele sono altri frutti di stagione che aiutano il nostro organismo, grazie alle vitamine che contengono. Le pere sono inoltre ricche di calcio e hanno una funzione idratante. Le mele hanno invece un’incredibile capacità antiossidante, così come anche il melograno.
  4. L’uva è un altro gustosissimo frutto di stagione. In numerose varianti e sapori, è un ottimo alleato nella prevenzione contro il cancro. È però molto calorico, quindi è sempre meglio mangiarlo con moderazione, se avete problemi di peso.
  5. Uno degli ortaggi tipici autunnali è sicuramente la zucca. I semi sono utilissimi nel combattere le infiammazioni della pelle e delle vie urinarie, mentre la polpa è ricca di carotenoidi e vitamine. Favorisce la diuresi e ha funzione depurativa.
  6. Le castagne sono anch’esse tipiche di questa stagione e ne sono quasi il simbolo. Prive di glutine, hanno potere antinfiammatorio e antiossidante, e aiutano la regolarità dell’intestino. Inoltre non contengono glutine.
  7. Broccoli e verdure a foglie verdi, che combinano l’azione di difesa immunitaria a quella depurativa, grazie ai sali minerali e le vitamine che contengono.
  8. L’autunno è anche una stagione ricca di funghi. Che vi piaccia andare a raccoglierli o meno, sono un ottimo alimento ricco di acqua, sali minerali e vitamine, hanno proprietà antiossidanti e forniscono moltissime energie.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato