Istruzioni per creare un file gerber in Altium designer da schema a progetto PCB

Pubblicato da: Luca M.- il: 27-10-2019 9:09

Una volta preparato lo schema del circuito il disegnatore deve anche progettare una basetta realmente funzionante; ed in questi casi è necessario un buon software per basette per circuiti stampati che permetta di creare, modificare ed inviare file in modo continuo e in un breve tempo.

Per effettuare il passaggio da bozza di uno schema ad un progetto in Gerber è necessio un software come Altium designer il quale permette questa operazione in meno di un’ora. Se ti interessano degli altri articoli riguardanti Altium designer puoi consultare il Blog PCB design.

Per spiegare questa operazione verrà utilizzato un progetto già avviato.

Quando avete terminato il progetto ma volete modificare qualcosa dovete ricordarvi sempre di annotarla soprattutto se voi non siete i destinatari di esso.

Terminata la fase di progetto dovete recarvi sulla sinistra e premere con il tasto destro del mouse il file progetto PCB e selezionare la voce “‘Add New to Project” (Aggiungi nuovo al progetto)” > “PCB” ricordandosi sempre di salvare le ultime modifiche prima di creare un nuovo PCB.

Una volta aperto la basetta per i circuiti stampati vi troverete di fronte un progetto PCB vuoto aperto, ora dovrete salvare il documento della basetta nell’apposita cartella in File” > “Save” (Salva).

Dopo quest’operazione è necessario utilizzare il menu “Design” > “Import Changes from [PCB Project].prjPCB” (Importa cambiamenti da [progetto PCB].prjPCB); ora vi troverete di fronte ad una schermata la quale rileva ogni modifica rilevata dal programma e li contrassegna come eco.

Ora basta posizionare l’area di selezione sopra l’intero insieme dei componenti e spostarla in una zona a piacimento nella basetta; la posizione sarà comunque modificabile per tutto il processo.

Posizionate ogni componente secondo le linee guida e ottenete la miglior configurazione per voi ricordandosi di molte funzioni utili come quella che permette di ruotare i componenti di qualsiasi angolazione permettendo di disporre tutti i componenti nel modo più ottimale facendo sempre attenzione ai pin della messa a terra i quali potrebbero spostarsi e creare dei disagi molto grossi al progettista.

Cambiare le dimensioni della basetta

Per modificare le dimensioni della basetta è necessario recarsi al menu “View” (Visualizza) > “Board Planning Mode” (Modalità progettazione basetta), in seguito utilizzare il comando “Design” (Progettazione) > “Redefine Board Shape” (Ridefinisci forma basetta) che vi permetterà di ridimensionare la basetta

Impostare l’origine

Avendo cambiato la posizione dei componenti e le dimensioni della basetta è buona regola modificare anche l’origine e tutto ciò è possibile dai comandi “Edit” (Modifica) > “Origin” (Origine) > “Set” (Imposta) scegliendo poi il punto più indicato.

Ora dovrete tracciare il percorso dei vari pin, per fare ciò è necessario essere nella visualizzazione 2d e per definire le regole si utilizza il comando “Design” (Progetto) > “Rules” (Regole), poi nella barra in alto bisogna selezionare “Interactively Route Connections” e dopo ciò potrete muovervi sui pin e scegliere il loro percorso.

L’ultimo passaggio è l’aggiunta dei ponti e si può fare utilizzando la barra superiore utilizzando il comando “Place Via” e posizionarlo nella pozione migliore.

L’ultimo passaggio è la creazione del file gerber che si fa con i seguenti comandi “File” > “Fabrication Outputs” (Generazione Output) > “Gerber Files” (File Gerber).

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato