IC Markets recensione e opinioni broker ECN

Pubblicato da: x0x Shinobi x0x- il: 10-11-2019 7:43 Aggiornato il: 10-11-2019 7:44

IC Markets è il broker trading online regolamentato ed autorizzato che dal 2007 (anno della sua fondazione) opera sui mercati internazionali.

Si tratta di un broker ECN con sede in Australia e conseguenzialmente licenza ASIC. Per mezzo della sua piattaforma tutti i trader potranno investire e fare trading su asset differenti come:

  • Forex;
  • CFD;
  • Indici;
  • Future;
  • Commodity;
  • Ecc.

Molti lo considerano come un broker adatto a trader di qualsiasi tipologia di livello; esso, infatti, è indicato per trader principianti, trader intermedi, avanzati e anche per i trader istituzionali. Al fine di aprire un conto trading demo, basta una semplice registrazione, mentre per aprire un conto di trading reale oltre alla registrazione si deve effettuare un deposito minimo di €200.

IC-Markets-broker ecn

Condizioni di trading vantaggiose

  • Velocità di esecuzione e piattaforme solide;
  • Regolamentato ASIC;
  • Supporto clienti efficiente;
  • Broker ECN;
  • Formazione sufficiente.

Notate anche che oltre alle numerose caratteristiche riportate da questo broker, non possiamo non prendere in considerazione il fatto stesso che IC MARKETS non è mai stato multato e non è stato mai avanzato nessun provvedimento legale contro tale broker.

Detto questo, possiamo procedere oltre, effettuando una nostra analisi, con opinioni e recensioni.

IC Markets: opinioni e recensione

IC-Markets-spread

IC Markets lo possiamo considerare come uno dei migliori broker di trading online presenti sul mercato adatto alla negoziazione di forex e CFD.

Come annunciato in precedenza si tratta di un broker molto apprezzato per via della sua trasparenza, e detiene delle condizioni di trading veramente vantaggiose e una grande velocità di esecuzione degli ordini.

Essendo un broker ECN e anche regolamentato ASIC, può offrire una leva massima 500:1. A questa prima caratteristica se ne affianca un’latra, ovvero quella di possedere spread tra i più bassi in commercio.

Si tratta dunque di un broker adatto a trader retail privati e a trader professionali. Tra i diversi broker ECN che si trovano sul mercato, possiamo dire che questo se non è il migliore, sicuramente è uno dei migliori con cui poter operare.

Abbiamo detto che si tratta di un broker regolamentato ASIC. Questo vuol dire che la sua sede è in Australia. Dal 2007 opera sui mercati con il chiaro intento di offrire a tutti i trader le migliori condizioni di trading. Esso nasce, infatti, dall’idea di un gruppo di professionisti che operano nel settore finanziario. Da qui l’idea diventa progetto e nasce IC Markets tanto che oggi si conferma come uno dei più grandi broker forex e CFD in Australia.

Esso si propone a tutti i suoi iscritti come un intermediario ECN che si rivolge principalmente non solo a clienti retail, ma anche a clienti istituzionali.

Il suo scopo è solo uno; quello di fornire una tecnologia di esecuzione superiore agli altri broker e lo fa già da adesso offrendo non solo spread competitivi ma anche bassi. In pratica tutta la sua liquidità si prefigura con un chiaro obbiettivo: fornire un’esperienza di trading generale di alto livello, sicura e trasparente.

IC Markets: Piattaforme di Trading

IC-Markets-piattaforma di trading

IC Markets vi permette di operare tramite differenti piattaforme di trading online; ad oggi sono offerte 4 tipologie di piattaforme differenti:

  1. MetaTrade4;
  2. cTrader;
  3. multi account manager (MAM/PAMM);
  4. FIX API.

MetaTrader4

Sicuramente tutti conosceranno la piattaforma MT4 definita e considerata dai trader di tutto il mondo come la più affidabile per operare sui mercati finanziari. Si presenta con delle caratteristiche uniche, come:

  • Flessibilità;
  • Personalizzabile;
  • Stabile.

Si tratta dunque di una piattaforma di trading adatta a trader principianti e professionisti di ogni livello grazie alla sua interfaccia estremamente immediata e completa. Essa permette di monitorare costantemente gli ordini e gestirli con una grande velocità.

MetaTrader5

Definita come l’evoluzione della precedente, è una piattaforma che include al suo interno tutte le funzionalità della MT4. A questa si vanno ad aggiungere una serie di caratteristiche avanzate tale da renderla una delle piattaforme più avanzate e complete in assoluto.

Essa permette a tutti i trader di fare trading automaticamente per mezzo della funzionalità one click trading se non anche la possibilità di negoziare diversi mercati, gestire grafici avanzati e Strategy Tester integrati, che rappresentano lo strumento migliore per testare le strategie di trading automatico, prima ancora di applicarle.

Molti prendono in esame la MT5 come soluzione indicata per trader che hanno un’esperienza appropriata con un ampio controllo su tutti i parametri.

cTrader

Si tratta della terza piattaforma che analizziamo; essa è una piattaforma ECN progettata ed ottimizzata specificatamente per negoziare Forex e CFD su metalli. Tra i principali elementi caratteristici di questa piattaforma abbiamo una combinazione di velocità e funzioni avanzate. La potremmo definire come la piattaforma di trading più indicata per i day traders e per investitori con esperienza.

Multi account manager MAM/PAMM

Questa piattaforma è ideale per tutti coloro che vogliono gestire diversi portafogli e diversi account. Grazie a questa piattaforma oggi possono farlo. Lo possono fare anche per mezzo degli expert advisors. Èer mezzo del multi account viene combinata flessibilità e velocità, ed è anche interfacciabile con MT4.

FIX API

Infine la FIX API è una piattaforma compatibile solo e soltanto con la cTrader; definita come la soluzione pensata per tutti quelli che gestiscono grandi volumi di transazioni e per i clienti istituzionali, si presenta con delle caratteristiche uniche come ad esempio, l’alta velocità e la bassa latenza. Queste garantiscono il livello di prestazioni necessario agli investitori di alto livello.

Tipologie di account IC Markets

IC Markets offre differenti tipologie di conti; esso si presenta sia dal punto di vista della varietà che delle condizioni tecniche, con un ottimo prodotto in rapporto alla qualità/prezzo. Al momento sono disponibili tre differenti tipologie di account:

  1. Account standard;
  2. Account True ECN;
  3. cTrader ECN account.

Queste tipologie di account coprono completamente e praticamente tutte le diverse tipologie e le diverse esigenze del trader, come anche i diverse stili di trading. Nel caso di account Standard, esso viene definito come un conto base adatto alla maggior parte degli investitori retail. Al fine di aprire questo account si deve effettuare un versamento minimo di $200.

Per mezzo di questo conto è possibile operare con:

  • zero commissioni;
  • spread a partire da 1.0 pip.

True ECN

Il secondo account analizzato lo possiamo definire come il vero account ECN. In questo caso si potrà operare con:

  • spread a partire da 0.0 pip;
  • commissione di $3.50 per lotto;
  • deposito minimo $200.

cTrader ECN

infine, l’ultimo account prevede:

  • deposito minimo $200;
  • commissione di $3.00 per $100k;
  • spread inversi a partire da 0.3 pip.

Come potete vedere si tratta di un conto adatto maggiormente a daytrader e scalper il quale implica l’utilizzo però di una sola piattaforma: la cTrader, perché meglio ottimizzata per questa tipologia di operatività.

A prescindere dalla tipologia di account che sceglierete, potete finanziare il vostro conto di 200 unità scegliendo una delle seguenti valute:

  • EUR;
  • USD;
  • AUD;
  • GBP;
  • SGD;
  • HKD;
  • NZD;
  • JPY;
  • CHF;
  • CAD.

IC Markets: asset trading

Al momento, segnaliamo che tutti i conti sono tali da offrire ai trader la possibilità di investire e fare trading su:

  • 65 coppie di valute;
  • Indici;
  • Metalli;
  • CFD.

Questi non implicano limiti alla dimensione dei lotti negoziabili.

Sarà possibile negoziare lotti, mini-lotti e micro-lotti e anche fare trading su questi asset investendo con strategie scalping e hedging.

IC Markets: condizioni di trading  – commissioni – leva – spread

IC-Markets trading broker ECN

Nel confronto con altri broker ECN, possiamo dire che IC Markets ne esce vincitore considerando che offre delle condizioni di trading davvero interessanti, economiche e vantaggiose, a prescindere che si tratti di trader che effettuano operazioni di trading con un alto volume, sia che si tratta di trader di primo livello, ovvero trader retail.

Come accennato all’inizio di questo nostro approfondimento, la leva massima disponibile con questo broker è di 500:1. In merito alle commissioni, queste sono pari a zero ma possono subire delle variazioni in base ai conti prescelti; ad esempio abbiamo:

  • zero commissioni su conto Standard;
  • commissioni di $3.50 per lotto sul True ECN;
  • commissione di $3.00 per $100k sul cTrader ECN.

Per quanto riguarda gli spread ricordiamo che questi sono al momento tra i più bassi che si possano trovare; essi partono da 1 pip per il conto Standard, e arrivano a zero o 0.3 pip sui conti True ECN e cTrader ECN.

IC Markets: formazione

Sotto il profilo formativo, dobbiamo precisare che IC Markets non è tra i più esaustivi presenti sul mercato, ma non per questo da scartare. Esso offre comunque una sufficiente varietà di risorse di base atte ad imparare i fondamentali e la terminologia del mercato. Tutto il livello della formazione viene adattato al target di principianti che muovono i primi passi nel mondo del trading.

Oggi esso offre una guida online sul trading forex ed una quindicina di video che spiegano come usare le piattaforme ed utilizzare alcune funzioni fondamentali.

IC-Markets: deposito e prelievo

Supporto clienti

Tutto il servizio di assistenza clienti IC Markets vi viene offerto con i normali orari di ufficio attraverso:

  • email;
  • chat dal vivo;
  • telefono;

il tutto in lingua Italiana e Inglese. Il servizio di assistenza è efficiente e preparato; anche se i tempi di attesa per quanto riguarda il servizio chat o telefono, sono di circa 6 minuti.

Il servizio assistenza per mezzo email, invece, richiede un tempo massimo di qualche ora. Questo vuol dire che il servizio offerto è superiore alla media.

IC Markets: Sicurezza, regolamentazione e affidabilità

IC Markets è un broker regolamentato ed autorizzato con sede a Sydney ed è regolamentato dall’ASIC, Australian Securities and Investments Commission, con n° licenza 335692. A differenza di molti altri broker, la sua sede è in Australia e non in paradisi fiscali o in Paesi agevolati. Questo vuol dire che il livello di controllo e gli standard operativi sono più alti. Allo stesso tempo, tutti i fondi dei clienti sono mantenuti in conti segregati presso la Australian Banks, National Australia Bank (NAB) e la Westpac Banking Corporation (Westpac).

IC Markets è oggetto di severi controlli e deve rispettare delle regole importanti legate alla gestione di questi fondi, con l’obbligo di tenere separati i conti dei clienti dai conti societari, questo a maggior tutela dei propri investitori.

Al momento invece non si hanno notizie particolari a riguardo di lamentele o problemi fiscali inerenti ad IC Markets, come depositi e prelievi legati alla gestione dei fondi dei clienti sono gestiti in modo trasparente e puntuale.

IC Markets opinioni finali

Possiamo dunque affermare che IC Markets è un broker conveniente con cui fare trading; a differenza di altri broker ECN, IC Markets offre condizioni vantaggiose, piattaforme affidabili ed una grande velocità di esecuzione.

Tutti gli spread sono tra i più bassi che si possano trovare e anche la tecnologia utilizzata per le piattaforme e la gestione degli ordini è tra le più sicure e moderne a disposizione.

Possiamo dire invece che l’unico punto debole è la sezione formazione non troppo esaustiva, ma nel complesso, IC Markets è uno tra i migliori e più competitivi broker dove scegliere di fare trading online.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato