Blackjack tra storia e futuro

Pubblicato da: Carlo M.- il: 22-04-2020 20:01 Aggiornato il: 23-04-2020 0:05

Il blackjack è uno dei giochi di carte più famosi e tra i più praticati all’interno dei casinò di tutto il mondo. Un gioco tanto semplice dal punto di vista delle regole quanto affascinante e studiato da amanti di statistica e calcolo delle probabilità. Un gioco su cui sono stati scritti libri e manuali e perfino girati film, come il famosissimo “21” con Kevin Spacey.

Grazie all’avvento di internet e di tante piattaforme diverse, già da tempo è possibile fare pratica e giocare a blackjack online. Tanti giochi da tavolo, negli ultimi anni, si sono sempre più spostati dai casinò su varie piattaforme online, dove la comodità e la possibilità di connettersi e gestire più facilmente il proprio portafoglio li rendono più appetibili e in voga. Vediamo dunque quali sono le regole fondamentali per giocare a blackjack online, come si calcolano le mani e qualche consiglio per evitare i primi errori da principiante.

Photo by Esteban Lopez on Unsplash

Le regole del blackjack

Le regole per giocare a blackjack online sono praticamente identiche a quelle del gioco classico nei casinò. Lo scopo del gioco è infatti quello di avvicinarsi con le proprie carte in mano il più possibile a 21 e battere il banco o cercare di portarlo in bancarotta. Nel caso in cui si superi 21, allora il giocatore avrà “sballato” e perderà il turno e la giocata.

Il mazzo con cui si gioca è quello francese, mentre il valore delle carte è dato come segue:

  • le figure, Re, Regina e Jack, valgono 10;
  • da 2 a 10 il valore è quello indicato dal numero della carta;
  • l’Asso è come la “matta” e può assumere un valore da 1 a 11 a discrezione del giocatore.

Il gioco parte con la seduta al tavolo di tutti i partecipanti e il classico giro di puntate. Una volta che tutti avranno fatto la loro puntata, il banco distribuisce, partendo dal primo giocatore alla sua destra, due carte a ciascun partecipante e infine a se stesso. Il banco scopre sempre una delle due carte che ha in mano, mantenendo coperta invece l’altra, chiamata “hole card”. Qualora la carta mostrata dal banco sia un asso, i partecipanti hanno diritto di fare una chiamata supplementare detta “assicurazione”, che paga il doppio della puntata nel caso in cui la hole card sia una carta da 10 punti di valore. In tal caso, la puntata aggiuntiva non deve però superare il 50% del valore di quella iniziale, che verrà ripagata se il banco fa blackjack mentre la perderà se avverrà il contrario. In generale, quando è il banco a fare blackjack, tutte le puntate fatte perdono contro di lui, tranne appunto l’assicurazione.

Arriva poi il turno di ciascun giocatore, che dovrà decidere se stare, chiedere una carta, dividere, raddoppiare o effettuare appunto una “assicurazione”, solo però se non si ha in mano un blackjack. Se il giocatore sceglie di stare manterrà la mano con le due carte iniziali, se invece decide di “colpire” può chiedere una carta aggiuntiva. Lo “split” consiste invece nel dividere una coppia di carte e creare due mani separate con cui giocare, raddoppiando così la possibilità di vittoria. Anche la posta però deve raddoppiare e non sempre questa giocata è consigliabile. L’ultima possibilità è poi quella della resa, ovvero abbandonare il turno dopo che ciascun giocatore abbia ricevuto la propria coppia di carte e il banco scoperto una delle due.

Le varianti al classico Blackjack

Oltre alla versione classica, il blackjack è un gioco che ha anche tante e divertenti varianti da poter giocare online, come lo European Blackjack e Blackjack High Low. Nella prima ai giocatori vengono distribuite due carte mentre al dealer una, nella seconda invece è possibile puntare sulla somma delle prime due carte (“alta” se va da 17 a 22, “bassa” se da 2 a 11).

Giocare al blackjack online è dunque un ottimo modo per vivere l’emozione di un gioco dalla grande tradizione e fascino, in cui la fortuna spesso lascia il posto alla bravura del giocatore e alle sue capacità statistiche e matematiche.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato