ZTE Blade ZMax: il phablet economico ma con una scheda tecnica da urlo

Pubblicato da: AlessioT- il: 17-08-2017 9:06

Da qualche anno a questa parte, la casa produttrice cinese ZTE ha svelato al mondo dispositivi Android dal prezzo decisamente vantaggioso e caratterizzati spesso e volentieri da schermi di grandi dimensioni. Il modello annunciato nel corso di quest’anno è il tanto discusso Blade ZMax, il primo della compagnia a vantare sul retro una dual camera, una caratteristica niente male per un device che pensate un po’ lo si può acquistare sul mercato ad un costo inferiore ai 130 dollari!

ZTE Blade ZMax

ZTE Blade ZMax: il phablet low-cost ma con un hardware niente male! Ecco tutto ciò che c’è da sapere

Se si prende in considerazione il precedente e buon ZMax Pro troviamo qualche miglioria, ma tenere il più basso possibile il costo ZTE purtroppo ha optato per una CPU meno performante, anche se non di molto. Detto ciò, andiamo a scoprire meglio il Blade ZMax.

Il nuovo dispositivo di questo 2017 targato ZTE è dotato di un frame interamente in alluminio mentre il retro è stato sviluppato in gomma con una texture che offre un grip decisamente superiore.

Passando alle caratteristiche tecniche troviamo:

  • Ampio display con diagonale da 6 pollici e risoluzione Full HD pari a 1920 x 1080 pixel;
  • CPU Snapdragon 435 di Qualcomm;
  • RAM di 2GB;
  • ROM di 32GB, espandibile via microSD;
  • Migliorie rispetto al predecessore risiedono nelle fotocamere. Troviamo nell’angolo superiore sinistro sul retro una fotocamera doppia con sensore principale RGB da 13 megapixel e secondario monocromatico purtroppo da soli 2 megapixel;
  • Connettività garantita dai classici moduli WiFi 802.11a/b/g/n, Bluetooth 4.2, GPS e LTE;
  • Presenza di un lettore di impronte sulla scocca posteriore;
  • Porta di tipo-C;
  • Jack audio da 3.5 mm;
  • Batteria che passa da 3.400 mAh a ben 4.080 mAh;
  • Piattaforma operativa Nougat aggiornata alla versione 7.1.1.

Senza dubbio il Blade ZMax di ZTE è un ottimo smartphone e la sua disponibilità ci sarà, salvo imprevisti, a partire dalla data del 28 agosto inizialmente sul territorio americano grazie al popolare gestore di telefonia mobile MetroPCS. Non sappiamo se con il passare delle settimane e dei mesi l’azienda cinese ha previsto il debutto del proprio telefono in altre località.

Cosa ne pensate del phablet di ZTE? Ci fareste un pensierino?

Lascia un commento