Xiaomi Redmi Note 5A ufficiale: un phablet low-cost perfetto per chi adora i selfie

Pubblicato da: AlessioT- il: 22-08-2017 8:13

Dopo un’attesa durata più del previsto l’importante produttore cinese Xiaomi si è ufficialmente deciso a svelare al grande pubblico il suo nuovo ed interessantissimo smartphone Xiaomi Redmi Note 5A, primissimo phablet low-cost dell’azienda dedicato alla fascia entry-level, dopo qualche settimana di rumors continui finalmente andiamo a scoprirlo completamente.

Xiaomi Redmi Note 5A

Xiaomi Redmi Note 5A ufficiale: ecco le specifiche complete e i costi

Redmi Note 5A di Xiaomi è interessantissimo in primis per i componenti hardware che mette a disposizione, poiché sono di primissima qualità e aggiornati in relazione al costo di vendita. Il dispositivo di cui vi stiamo parlando si può acquistare in diverse versioni, che si diversificano tra loro per il processore, la memoria RAM, archiviazione e fotocamera anteriore.
 
Ecco la scheda tecnica completa del nuovo Xiaomi Redmi Note 5A:
  • Sistema operativo Android 7.1.1 Nougat con MIUI 9;
  • Ampio pannello touchscreen con diagonale da 5,5 pollici con risoluzione di 720 x 1280 pixel e luminosità di 450 nit protetto da un vetro 2.5D;
  • Processore Snapdragon 425/Snapdragon 435;
  • CPU quad core @1,4 GHz/octa core da 1,4 GHz;
  • Scheda grafica: Adreno 308/Adreno 505;
  • RAM da 2/3/4 GB;
  • Memoria interna da 16/32/64 GB espandibile con microSD;
  • fotocamera posteriore da 13 MP con PDAF, flash LED e apertura focale di 2,2;
  • fotocamera anteriore da 5/16 MP con apertura focale di 2,0, flash LED e lenti wide-angle da 76,4 gradi;
  • Grandezze complessive di 153 x 76,2 x 7,55/7,7 mm e peso di 150/153 g;
  • connettività LTE, Wi-Fi b/g/n 802.11, dual-SIM (slot separati), A-GPS, GLONASS e Bluetooth 4.2;
  • batteria da 3080 mAh;
  • presente un classico lettore di impronte digitali e un sensore a infrarosso.

Senza dubbio il Redmi Note 5A è un ottimo dispositivo! Spostando l’attenzione sul design, il device assomiglia tantissimo a dispositivi già ampiamente visti in passato, ovvero: Xiaomi Redmi Note 4, Xiaomi Redmi 4A e Xiaomi Mi 5X, per cui niente di nuovo. E’ stato sviluppato interamente in alluminio e implementa l’immancabile sensore di impronte sulla scocca posteriore.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il dispositivo è dunque disponibile all’acquisto già da oggi 22 agosto inizialmente in Cina nei seguenti colori: Champagne Gold, Rose Gold e Platinum Silver a prezzi, come di consueto, decisamente bassi se convertiti in euro. Troviamo differenti configurazioni, come già citato sopra:

  • Configurazione con processore Snapdragon 425, 2 GB di RAM e 16 GB di storage a 699 yuan, al cambio siamo sui soli 89 euro;
  • Configurazione con Snapdragon 435, 3 GB di RAM e 32 GB di storage a 899 yuan, circa 114 euro alcambio;
  • Configurazione con CPU Snapdragon 435, 4 GB di RAM e 64 GB di storage a 1199 yuan, circa 152 euro al cambio attuale.

Cosa ne pensate di questo nuovo device di Xiaomi? 

Lascia un commento