Xiaomi Mi 5c: in arrivo il primo device con processore Pinecone!

Pubblicato da: AlessioT- il: 27-11-2016 8:43

Non solo Samsung ed Apple, un’altra casa produttrice stata tantissimo al centro di indiscrezioni nel corso degli ultimi mesi è l’importante compagnia cinese Xiaomi che, con tanta fatica ma caparbietà, è riuscita ad attirare dalla sua una miriade di consumatori grazie alla realizzazione di smartphone dotati di eccellenti caratteristiche tecniche affiancate ad un prezzo estremamente vantaggioso.

Xiaomi Mi 5c

Xiaomi Mi 5c pronto a debuttare, ecco cosa sappiamo fino a questo momento

Entrando nello specifico, prendendo in considerazione rumors emersi online nelle ultime 24 ore e ovviamente non ufficiali, salvo complicazioni dell’ultimo minuto in data 30 novembre 2016 si prospetta una sfida senza esclusioni di colpi da parte di due produttori cinesi. Meizu a quanto pare dovrebbe annunciare al mondo due nuovi device molto interessanti, mentre la casa produttrice Xiaomi avrebbe pianificato la commercializzazione del nuovo Mi 5c, non altro che entry-level dotato di un hardware intrigante appartenente alla serie che include già i seguenti device: Mi 5, Mi 5s e Mi 5s Plus.

Le novità non sono terminate, stando sempre alle indiscrezioni che sono emersi in rete da qualche ora, il nuovo Mi 5c del produttore cinese dovrebbe essere il primo terminale ad arrivare in commercio con a bordo la CPU Pinecone. Passando al resto della scheda tecnica, molto probabilmente sarà la seguente:

  • Telaio in alluminio – frame e vetro – cover posteriore;
  • Ampio pannello touchscreen con diagonale da 5.5 pollici e risoluzione Full HD pari a 1920 x 1280 pixel con vetro 2.5D;
  • Memoria RAM di 3GB e storage di 64GB;
  • Fotocamera principale con sensore da 12 megapixel e flash dual LED;
  • Fotocamera frontale da 8 megapixel perfetta per selfie e videochiamate di ottima qualità;
  • Connettività: WiFi 802.11ac, Bluetooth 4.1, GPS, NFC e LTE;
  • Lettore di impronte digitali;
  • Sensore ad infrarossi;
  • Porta USB Type-C;
  • Sistema operativo Android 6.0 Marshmallow con interfaccia MIUI 8.

Riportate le specifiche tecniche, passiamo ad analizzare meglio la nuova CPU Pinecone. Siamo davanti ad un SoC in-house dotato di un chip che integra un processore ARM Cortex-A53 octa-core che agisce ad una frequenza di clock pari a 2.2Ghz affiancato ad una GPU Mali-T860 MP4. 

Stando ai risultati divulgati dal popolarissimo benchmark GeekBench, Pinecone metterà a disposizione dei consumatori performance un tantino inferiori a quelle offerte dal Kirin 650 della casa produttrice Huawei.

In conclusione, il costo del nuovo Xiaomi Mi 5c dovrebbe essere super vantaggioso, si parla di soli 150 dollari. Cosa ne pensate di questo nuovo smartphone del produttore cinese? Ci fareste un pensierino? Fatecelo sapere rilasciando un commento. Alla prossima cari lettori.

Lascia un commento