Xavier: Il nuovo malware Android infetta 800 applicazioni

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 15-06-2017 8:56

Android è nuovamente in ginocchio, questa volta la colpa è di Xavier, un nuovo malware che ha infettato bene 800 differenti applicazioni presenti sul Play Store, scaricate milioni di volte ed è inutile dirvi che il risultato è assai disastroso. Il malware è in grado di raccogliere i dati sensibili ed eseguire operazioni pericolose sui dispositivi dove è installato.

Xavier: La nuova minaccia Android

Xavier è un malware appartenente alla famiglia AdDown ed è una variante della precedente versione inizialmente concepita come un semplice adware, in grado di installare APK all’insaputa dell’utente, oggi invece ci troviamo di fronte ad una versione aggiornata e molto potente.

Xavier è presente su svariate applicazioni Android tra editor di foto, volume booster, player musicali e molte altre ancora. Una volta insediatosi nei dispositivi Android della vittima è in grado di scaricare codice malevolo tramite un server remoto ed eseguirlo al fine di rubare le credenziali del malcapitato.

Secondo alcune ricerche recentemente condotte pare che ad essere infatti siano maggiormente i dispositivi collocati in Asia e in pochi casi Europa e Stati Uniti. Google ha già prontamente rimosso numerose app infette dal Play Store ma la lista è continuata ad estendersi.

Se volete evitare di essere infettati da Xavier è opportuno scaricare sempre applicazioni certificate provenienti da sviluppatori professionali oltre a non abilitare l’installazione di app sconosciute e quindi APK che trovate sulla rete. 

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato