Wind azzera i costi del roaming nei paesi Europei

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 11-04-2017 10:03

Wind in questo ultimo periodo ha iniziato ad avvisare i suoi clienti tramite messaggi di testo (SMS) dell’imminente azzeramento dei costi per il roaming nei Paesi che fanno parte dell’Unione Europea.

Addio ai costi di Roaming per Wind

Su decisione del Parlamento Europeo, Wind si è vista costretta ad eliminare le tariffe aggiuntive per il roaming esterno nei paesi dell’Unione Europea a partire dal 15 Giugno,costringendo anche tutti gli altri operatori ad adeguarsi.

Nonostante il Parlamento abbia dato tempo a Wind cosi come a tutti gli altri di attuare la modifica entro il 15 Giugno, il noto operatore mobile afferma che l’azzeramento andrà in vigore già dal 24 aprile 2017.

Il messaggio di testo recita:

Ti ricordiamo che il 14/04/17 All Inclusive Super si rinnova al costo di 8,56 euro, salvo eventuali promozioni attive. IMPORTANTE NOVITA’: dal 24/04 potrai usare il traffico incluso in questa offerta, senza costi aggiuntivi, anche all’interno dei paesi dell’Unione Europea, fatto salvo il rispetto delle relative politiche di utilizzo corretto dei servizi in roaming. Info e condizioni su Wind.it.

Anche Tre Italia ovviamente si è mossa per attuare i suddetti cambiamenti, proponendo la possibilità di effettuare roaming gratuito nelle regioni che fanno parte dell’Unione E uropea tramite la connettività 3G e successivamente 4G, offrendo quindi l’invio dei messaggi, le chiamate e la navigazione senza costi aggiuntivi.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato