Uscita iPhone 8 nuovamente posticipata, addirittura si parla di novembre!

Pubblicato da: AlessioT- il: 10-05-2017 11:33

Proseguono senza sosta le indiscrezioni per quanto riguarda il tanto atteso iPhone 8 della casa produttrice Apple, il terminale che il produttore californiano salvo clamorosi colpi di scena potrebbe commercializzare in vista del decennale della gamma.

Uscita iPhone 8

Uscita iPhone 8 nuovamente posticipata, addirittura si parla di novembre! Ecco quanto rivelato dalle ultime indiscrezioni

Nonostante qualche giorno fa siano trapelate su Internet news sulla fattibile normalizzazione delle tempistiche, uno dei più esperti analisti di tecnologia presenti al mondo – Ming-Chi Kuo di KGI Securities – ha voluto rilasciare nelle ultime ore, spiazzando un po’ tutti, una previsione che va assolutamente evidenziamo assolutamente in controtendenza. Il nuovo melafonino della Mela Morsicata potrebbe essere svelato nel corso del mese di settembre, ma addirittura il rilascio in commercio rischia di essere posticipato a novembre, il che secondo noi potrebbe far storcere e non poco il naso a tutti quanti i fan che non vedono l’ora di testarlo.

Da sottolineare tuttavia che quanto rivelato dall’analista è più che altro una sorta di previsione conservativa, in caso Cupertino si imbattesse in ulteriori problemi sia a livello di produzione del device che di fornitura, una sorta di preavviso considerando le elevate aspettative sull’iPhone di ottava generazione.

Contrariamente alle notizie trapelate qualche giorno fa, pare che i vari problemi sulla catena di fornitura siano tutt’altro che arginati e, se il gruppo di casa Apple non dovesse riuscire in nessuna maniera a trovare una soluzione entro l’inizio dell’imminente stagione estiva, il posticipo sarebbe inevitabile. Kuo tra l’altro prevede un annuncio entro la metà del mese di settembre e non oltre, insieme ad altri due attesissimi melafonini come l’iPhone 7S e la variante 7S Plus, ma il terminale come già accennato qualche riga sopra potrebbe non arrivare sul mercato prima di novembre 2017.

In maniera particolare, va detto che il nodo di tutto ciò sia legato sempre al Touch ID, cosi come già rivelato in precedenti notizie qualche giorno fa. La Mela Morsicata starebbe incontrando non pochi patemi nell’implementazione del sensore per le impronte direttamente nel pannello touchscreen, tanto di aver valutato l’opportunità di un inserimento sul retro del device, anche se tutto ciò convince poco. Si punta tantissimo sulla tanto discussa Function Area, una piccolissima porzione del pannello anteriore apposita alla scansione delle impronte, anche se la sua integrazione potrebbe essere causa di notevoli ritardi.

L’analista, in conclusione, non ritiene assolutamente che tale ritardo possa influenzare di parecchio le vendite della casa produttrice Apple, considerando che l’attesissimo iPhone di ottava generazione – dispositivo che dovrebbe letteralmente stravolgere il mercato mobile – sarà al 100% disponibile giusto in tempo per il periodo natalizio. Delle feste natalizie che potrebbero rivelarsi molto ma molto costose, poiché il successore dell’attuale iPhone 7 potrebbe avere un prezzo di partenza decisamente elevato, una sorta di stipendio, più o meno 1000 dollari!

Voi cosa ne pensate dell’iPhone 8 di Apple? Sarà veramente cosi tanto diverso come dicono le indiscrezioni da diversi mesi? Ogni vostro parere fatecelo sapere nel box dei commenti.

Lascia un commento