Migliorblog.it

Uscita Galaxy Note 8 a settembre! Costo e specifiche – rumors da non perdere

Continuano senza sosta le indiscrezioni per quanto riguarda l’attesissimo phablet Galaxy Note 8 della casa produttrice Samsung. Nel corso delle ultime ore online per non farci mancare proprio niente sono infatti trapelati nuovi e succulenti dettagli in merito al debutto in commercio del successore del Note di settima generazione, il nuovo top di gamma dell’azienda coreana atteso salvo imprevisti per la fine del periodo estivo.

Uscita Galaxy Note 8 a settembre! Costo e specifiche – rumors da non perdere assolutamente! Ecco tutti i dettagli

Entrando nello specifico, stando a quanto riportato dall’infallibile Evan Blass che difficilmente sbaglia quando entra in scena, il phablet di casa Samsung verrà ufficialmente svelato al grande pubblico nel corso della seconda metà di settembre 2017 nelle seguenti colorazioni: blu, oro e nero e verrà venduto ad un prezzo altissimo, quasi uno stipendio, ben 999 euro! Altro flop in vista?

Passando alle caratteristiche tecniche, il terminale vanterà un’estetica praticamente identica a quella già ampiamente vista a bordo degli attuali S8 e S8 Plus che stanno riscontrato ottime vendite, con un pannello touchscreen AMOLED da ben 6.3 pollici edge-to-edge e rapporto 18:5:9. Per diversificarsi il più possibile dalla gamma Galaxy S svelata alla fine di marzo di quest’anno, il Note di ottava generazione avrò quindi una diagonale ancora più grande rispetto all’S8 Plus, una fotocamera doppia sul retro posta non verticalmente ma orizzontalmente a sinistra del flash e del sensore del battito cardiaco a cui Samsung non vuole assolutamente rinunciare e, logicamente, non mancherà di certo la tanto acclamata S Pen.

Andiamo ora a fare un riepilogo completo della scheda tecnica divulgata nelle ultime ore dall’esperto Blass:

Schermo con tecnologia AMOLED da 6.3″ con aspect ratio 18.5:9
SoC Qualcomm Snapdragon 835 che dovrebbe garantire prestazioni al top
6GB di RAM
Doppia fotocamera posteriore da 12+12 megapixel e stabilizzatore ottico dell’immagine (indipendente)
batteria da 3300mAh che speriamo vivamente offra un’autonomia più che soddisfacente.

Galaxy Note 8 tra l’altro metterà a disposizione un software ottimizzato alla perfezione in modo da andare a garantire il miglior uso del multitasking in split-screen, nonché una serie di varie funzioni succulenta per esaltare le capacità della S Pen come la traduzione di una frase intera o eventualmente la conversione di valuta. Non dovrebbe tra l’altro mancare la grande possibilità di puntare note a mano direttamente sullo schermo always-on.

Per il momento è tutto cari lettori di Migliorblog. Riuscirà secondo voi il Samsung Galaxy Note 8 a riconquistare la fiducia dei consumatori dopo il clamoroso flop che ha afflitto il Note 7? Ne vedremo delle belle. Ogni vostra impressione è ben accetta nel box apposito ai commenti.

Ti potrebbero interessare anche

Lascia un commento

Leggi Altro!