Tutte le novità di Android 7.1 Nougat

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 06-10-2016 8:34

E mentre molti attendono con ansia l’aggiornamento del proprio terminale ad Android 7.0 Nougat, c’è chi è già pronto alla 7.1, ma quali sono le novità, i cambiamenti e le migliorie introdotte? Scopriamole insieme!

android-nougat-nexus-6p

Android 7.1 Nougat: Il changelog ufficiale

In occasione della presentazione dei Google Pixel, è stato diffuso il changelog di Android 7.1 Nougat, il quale sarà si divide in due versioni, una rivolta ai Nexus attualmente in commercio come il 6P di Huawei e il 5X di Nexus e l’altra riservata ai Google Pixel. 

Per i Google Pixel:

  • Pixel Launcher che include gesture per l’apertura delle applicazioni
  • Nuova barra di ricerca
  • Un widget data-meteo per la Home
  • Google Assistant
  • Backup di foto e video a qualità originale “illimitata” su Google Foto
  • Smart Storage per la rimozione di vecchi backup
  • Supporto tramite chat o condivisione dello schermo
  • Quick Switch per il passaggio rapido dei propri dati da un qualsiasi dispositivo
  • Pixel Camera che include EIS 2.0, bilanciamento del bianco, compensazione dell’esposizione, blocco AE/F
  • Modalità griglie
  • Accelerazione hardware
  • HDR + Smartburst
  • Sensor Hub per la gestione delle antenne e dei sensori presenti
  • Icone nella barra di navigazione
  • Possibilità di modificare il colore degli accenti di sistema
  • Nuovo selettore per sfondi e suoni
  • Nuova procedura di configurazione
  • Icona del calendario dinamica

Mentre, per tutti gli altri dispositivi il changelog è il seguente:

  • Night Light per filtrare la luce blu del display
  • Miglioramenti alle prestazioni del display touch
  • Possibilità di abbassare la tendina delle notifiche con uno swipe giù sulk lettore delle impronte digitali
  • Aggiornamenti di sistema automatici in background
  • Modalità Dydream VR
  • Manual Storage Manager
  • Supporto per le API app Shortcut
  • Icone circolari
  • Miglioramenti allo scheduling dei thread VR
  • Migliorato il metadata degli sfondi

Chiaramente tutti questi cambiamenti e migliorie riguardano la versione 7.1 di Android Nougat in quanto le vere novità sono state introdotte con la versione precedente, già disponibile per i dispositivi Nexus via Factory Image, mentre per tutti gli altri bisognerà attendere il 2017.

google-pixel

Pixel: Il nuovo costoso smartphone di Google che manda in pensione il Nexus

Veniamo ora ai nuovi Pixel di Google, previsti sul mercato in duplice variante, classica e XL, proprio come gli attuali iPhone. Le varianti si differenziano tra di loro per dimensione del display, il Pixel ha uno schermo di 5 pollici con una risoluzione di 1920 x 1080 pixel mentre il modello XL ha un 5,5 con una risoluzione di 2560 x 1440 pixel. In termini di prestazioni i due si equivalgono con uno Snapdragon 821 a 2,4 GHz, 4GB di RAM, fotocamera posteriore da 12 megapixel e anteriore da 8 megapixel, connettività USB Tipo C ed ovviamente lettore per le impronte digitali. Il Pixel monta una batteria di soli 2770 mAh mentre l’XL di 3450 mAh. Purtroppo la memoria come accade con alcuni Nexus non è espandibile, verranno commercializzati nei tagli da 32 e 128 GB.

Il costo dei pixel è di 649 dollari per la versione base, mentre per la XL dovrebbe aggirarsi sui 749 euro circa. Entrambi verranno commercializzati in vari tagli che ne muterà ovviamente il prezzo, ma per portarsi a casa il nuovo smartphone dovrete mettere mani al portafoglio e tirare fuori almeno 600 euro. I pixel cosi come i Nexus verranno supportati in primis da Google, la quale rilascerà in anteprima nuove versioni Android proprio come accade con i Nexus attuali, smartphone rivolti principalmente agli smanettoni.

Lascia un commento