Migliorblog.it

Strani rumori provenienti da Saturno: La NASA investiga sulla vicenda

Lo scorso 26 Aprile la sonda Cassini è entrata negli anelli di Saturno per analizzare e permettere alla NASA di studiare più accuratamente la gemma più bella del Sistema Solare ma qualcosa di inaspettato ha destato l’interesse degli scienziati. Che la NASA sia costantemente alla ricerca di forme di vita aliene non vi sono dubbi, ma ciò che è giunto alle orecchie degli scienziati è un suono molto particolare. 

Trasmissioni aliene da Saturno?

Durante l’esplorazione degli anelli e lo studio dell’atmosfera di Saturno, la sonda Cassini ha catturato dei suoni molto particolari. Lo scienziato William Kurth ha affermato di non aver mai udito rumori del genere e non si sarebbe mai aspettato di catturarli all’interno del nostro sistema. 

 

Stando a quanto affermato dagli esperti le registrazioni sono simili a quelle inviate alla NASA dalla sonda il 18 Dicembre, lo strano fenomeno è dovuto al fatto che la zona dove sta transitando Cassini presenta meno densità.

C’è chi crede che si tratti di una sorta di trasmissione radio da parte degli alieni, se cosi fosse ciò dimostrerebbe che la vita extraterrestre potrebbe celarsi proprio nella nostra Galassia.  Di seguito vi riportiamo l’audio pubblicato su Youtube per darvi modo di ascoltare voi stessi il suono catturato dalla sonda Cassini:

Saturno è il sesto pianeta del nostro Sistema partendo dal Sole e il secondo più massiccio dopo Giove, classificato come gigante gassoso con un raggio pari a 9,5 volte quello della Terra e una massa 95 volte superiore. Il nome del pianeta deriva dalla mitologia romana e dal titano greco Crono. Il suo simbolo è una falce che indica l’agricoltura e lo scorrere del tempo. Saturno è composto dal 95% di idrogeno e il 3% di elio.

Ti potrebbero interessare anche

Lascia un commento

Leggi Altro!