Sospensione della patente e multe per chi usa smartphone alla guida

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 20-04-2017 8:56

La maggior parte degli incidenti stradali è causa dall’uso di smartphone alla guida, per questo motivo le Autorità stanno pensando di rendere più severi le pene per coloro che utilizzano il proprio dispositivo durante la guida della vettura, le quali andranno in vigore a partire da Maggio con il “Nuovo Codice Stradale”.

Multe e Sospensioni della Patente a causa degli smartphone

Le nuove punizioni prevedono non solo la sospensione immediata della patente per un periodo che va da uno a 3 mesi alla prima violazione ma anche multe molto salate che arrivano fino a 646 euro oltre alla detrazione di 5 punti dalla patente. Il Vice Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti “Riccardo Nencini” ha affermato:

“A chi fa uso durante la guida di telefoni cellulari, smartphone o apparecchi simili occorre applicare sanzioni più severe fino a prevedere la sospensione della patente di guida per un periodo determinato”

Ad aggravare la situazione vi è la legge sull’omicidio stradale. Secondo il Ministro dei Trasporti Delrio l’80% degli incidenti gravi deriva proprio dall’uso dello smartphone durante la guida e quindi dalla distrazione. E’ risaputo che viviamo in un’epoca in cui l’umanità dipende dalla tecnologia e dove l’interazione con gli altri si è ridotta all’essenziale. Utilizzare gli smartphone a bordo di una vettura potrebbe risultare fatale per se stessi e per gli altri, per questo motivo è stato deciso di intervenire con multe e sospensioni della patente.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato