Sony: Il Playstation VR non è venduto in perdita

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 18-10-2016 10:23

Dalla scorsa settimana, il Playstation VR di Sony è ufficialmente disponibile nei negozi ad un costo di 399 euro (camera e move esclusi), c’è chi sostiene che Sony pur di proporre la realtà virtuale al maggior numero di consumatori abbia deciso di andare inizialmente in perdita. Quest’oggi la casa nipponica smentisce questa ipotesi affermando di vendere il PSVR con un lieve guadagno.

psvr

Il PSVR non è in perdita

Jim Ryan, attuale leader di Sony Europe afferma:

Il numero di unità prodotte in questa prima fase è stato incrementato per restare in linea con la domanda, la quale risulta superiore alle aspettative. Dai dati in nostro possesso e dalle relative prenotazioni, sappiamo che vi è interesse nella realtà virtuale e che il ciclo di rifornimento è buono, la produzione sta andando come avevamo previsto o forse anche meglio. Abbiamo deciso di incrementare la quantità prodotta, per tanto troverete maggiori Playstation VR nei negozi mondiali, sufficienti a soddisfare le domande. Il PSVR non viene venduto in perdita.

In altre parole, Sony afferma che le unità prodotte seppur incrementate notevolmente, sono destinate a coprire le richieste per tanto la casa non andrà in perdita. A differenza della concorrenza come i RIFT o il Vive, il PSVR ha un costo più accessibile se si dispone ovviamente di una PS4 e di una camera con 2 Move, in caso contrario ci si ritrova a spendere una cifra pari a quella dei Rift ma con una qualità visiva nettamente inferiore.

vr

Il PSVR monta un display OLED da 5,7 pollici con una visione a 360 gradi e 120 fotogrammi per secondo. Grazie ai numerosi sensori di cui dispone, il senso di immersione è elevato, nonostante la risoluzione sia cosi bassa da mostrare l’effetto cosiddetto pixel durante i gameplay. Sony ha già annunciato di essere al lavoro per migliorare la realtà virtuale su console, magari proponendo una versione rivista del VR, il quale vi ricordiamo che è ottimizzato maggiormente sulla PS4 Pro ma ovviamente compatibile anche con le PS4 datate o SLIM.

Il Playstation VR come detto necessita di una camera per funzionare e di 2 Move nei giochi in cui l’interazione è alla base della realtà virtuale come ad esempio Until Dawn Rush of Blood. Nella confezione troverete un disco demo contenenti alcuni giochi dimostrativi con la possibilità di acquistarne ulteriori dal Playstation Store o scaricare delle tech demo GRATIS.

Lascia un commento