Migliorblog.it

Sicurezza a rischio su Windows 10

Coloro che utilizzano Windows 10 o Windows 8 attraverso un account Microsoft, salvano di conseguenza le cifrature del disco sul cloud storage, il tutto avviene senza interfaccia utente che ne confermi la procedura e spesso l’utente non è nemmeno a conoscenza di questa prassi.

Windows 10: Sicurezza a rischio?

Il discorso è differente per le edizioni Pro e Business del sistema operativo che richiedono l’attivazione manuale dell’impostazione in questione, scegliendo addirittura dove salvare le chiavi di cifratura. Se utilizzate una versione base di Windows 10 quindi ad esempio la Home, il processo avviene automaticamente a vostra insaputa se vi appoggiate al vostro account Microsoft per effettuare l’accesso.

Ma è sicuro salvare la chiave di cifratura del disco sul cloud? Un dispositivo protetto da algoritmi crittografici è inaccessibile senza la sua chiave e quindi ben protetto, se si perde la chiave si può dire addio a tutti i dati come avviene con una cassaforte e quindi costretti a resettare il tutto. Per questo motivo Microsoft ha deciso di salvare la chiave del disco sulla nuvola, cosi facendo l’utente non rischia di perdere l’accesso.

Una volta che la chiave di crittografia lascia il dispositivo originale è in grado di finire nelle mani dei lestofanti della rete attraverso delle azioni cybercriminali, anche se Microsoft offre la possibilità di eliminarla dal proprio account OneDrive. Una delle accuse mosse all’azienda è quella di non chiedere all’utente se vuole o meno effettuare il backup sulla nuvola durante la configurazione iniziale del dispositivo. Quindi la domanda a questo punto nasce spontanea, come proteggo la mia chiave? Semplice, utilizzando BitLocker.

Come proteggersi con BitLocker

BitLocker non è un software esterno al sistema, si tratta di un servizio offerto da Microsoft per aggirare il problema.

  1. Accedere a Windows come amministratore
  2. Cliccare su Start e digitare crittografia
  3. Selezionare Modifica le impostazioni di crittografia del dispositivo
  4. Selezionare Gestione BitLocker
  5. Cliccare su Attiva BitLocker e seguire le istruzioni

Ti potrebbero interessare anche

Lascia un commento

Leggi Altro!