Migliorblog.it

Scoperto il gemello di Saturno

La gemma più bella del sistema solare ha un gemello, stiamo naturalmente parlando di Saturno, il gigante gassoso celebre per i suoi anelli. Dall’Università di Tokyo ci giunge la notizia della scoperta di 3 nuovi pianeti avvistati dal Telescopio Spaziale Kepler le cui informazioni sono state divulgate sulla rivista The Astronomical Journal.

Il gemello di Saturno

Il nuovo pianeta simile a Saturno è stato avvistato in prossimità della sua stella madre, la quale rende instabile l’orbita degli anelli facendoli evaporare in quanto ricoperti di ghiaccio. La scoperta è avvenuta grazie allo studio delle curve di luce delle stelle che ha portato all’individuazione di un pianeta identico per certi versi a Saturno. Pare che quest’ultimo non sia l’unico pianeta nel nostro sistema a possedere degli anelli, recentemente sono stati avvistati anche attorno a Giove, Urano e Nettuno.

Saturno è il sesto pianeta del nostro Sistema partendo dal Sole e il secondo più massiccio dopo Giove, classificato come gigante gassoso con un raggio pari a 9,5 volte quello della Terra e una massa 95 volte superiore. Il nome del pianeta deriva dalla mitologia romana e dal titano greco Crono. Il suo simbolo è una falce che indica l’agricoltura e lo scorrere del tempo. Saturno è composto dal 95% di idrogeno e il 3% di elio.

Il nucleo del pianeta è formato da silicati e ghiacci, circondato da uno strato spesso di idrogeno metallico. I venti sul pianeta possono raggiungere i 1800 km/h risultando quindi più veloci rispetto quelli di Giove. Saturno ha un sistema di anelli composto da ghiacci e polveri di silicati con 60 lune che orbitano intorno al pianeta di cui Titano è la maggiore. 

Ti potrebbero interessare anche

Lascia un commento

Leggi Altro!