Scoperto il gemello “infernale” di Giove

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 08-05-2017 9:55

L’Universo ci riserva sempre nuove sorprese, ciò è dovuto alla presenza delle miliardi di galassie che popolano il Cosmo. In data odierna ci giunge notizia della recente scoperta di un pianeta simile a Giove ma dalle temperature molto elevate. 

Giove ha un gemello ed è molto arrabbiato

Il nome del nuovo esopianeta (pianeta esterno al nostro sistema solare) è WASP-167b/KELT-13b, si tratta di un gigante gassoso come Giove ma dalle temperature elevate, inutile dire che la vita su di esso è impossibile. L’esopianeta è stato individuato dagli esperti della Keele University di Newcastle ed è catalogato tra i giovani caldi, ossia quei corpi celesti di dimensioni simili a Giove. I gas che compongono l’esopianeta sono continuamente spinti da venti impetuosi i quali provocano l’aumento della temperatura, rendendo le condizioni di vita infernali.

La scoperta è avvenuta con la medesima tecnica che ha permesso agli scienziati di scoprire il Sistema Trappist-1, composto da 7 esopianeti vicini tra di loro e potenzialmente abitabili. WASP-167b/KELT-13b è caratterizzato da una massa pari ad otto volte quella di Giove, per questo motivo viene paragonato ad una nana bruna, il raggio invece è una volta e mezza quello del gigante gassoso del Sistema Solare.

Per terminare un giro completo intorno alla sua stella il suddetto esopianeta impiega solo 2 giorni, la sua rotazione è rapidissima per non parlare di una massa pari a 60% superiore rispetto quella del Sole.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato