Migliorblog.it

Scoperti alcuni microbi su Marte

Signori è giunto il momento di stappare lo champagne come si suol dire, la scoperta del secolo è arrivata, non ci stiamo riferendo naturalmente alla scoperta di una civiltà aliena ma di una forma batterica vissuta su Marte.

Il Pianeta Rosso ha ospitato la vita in passato

Come sapete Marte è uno dei pianeti più soggetto a studi e controlli da parte del genere umano e in un futuro non troppo lontano potrebbero esserci le prime visite umane o addirittura un trasferimento. Per anni (probabilmente troppi) l’uomo studia il Cosmo sperando di imbattersi in una qualsiasi forma di vita aliena, per dimostrare di non essere gli unici esseri viventi nell’Universo.La domanda che molti si pongono potrebbe trovare finalmente una risposta.

Sul pianeta rosso sono stati individuati resti di batteri vissuti tempo addietro e quindi di microorganismi. Attraverso la produzione di gas e gelatine adesive, i microbi creano cavità chiamate anche vaculi, e sono proprio questi i protagonisti della nuova scoperta tra le rocce presenti su Marte. Scoperte grazie a microscopi e macroscopi di nuova generazione. Insomma su Marte tempo fa (non ci è dato di sapere quando) esistevano forme di vita batteriche.

A confermare la scoperta è stata la NASA la quale tramite i rover ha potuto analizzare la superficie del pianeta rosso. Che una specie umana o aliena abbia vissuto su Marte milioni di anni fa prima di estinguersi? Non ci resta che attendere per scoprirlo! 

Ti potrebbero interessare anche

Lascia un commento

Leggi Altro!