Migliorblog.it

Scoperta una pioggia di vetro sul pianeta HD 189733 Ab

Quello che state vedendo nell’immagine che segue è il maestoso e misterioso pianeta HD 189733 Ab, il quale di recente ha dimostrato di quanto sia speciale e unico dando la possibilità agli scienziati di studiare uno strano fenomeno chiamato pioggia di vetro. 

Il pianeta del vetro

Chiaramente la foto che abbiamo condiviso con voi è una rappresentazione artistica del pianeta visto in lontananza con un potente telescopio, soprannominato HD 189733 Ab, simile alla nostra Terra, un corpo celeste dalla colorazione blu e non per la presenza di oceani ma a causa di un terribile segreto che cela. Il pianeta è afflitto da potentissimi venti che spirano ad una velocità supersonica di 7000 chilometri orari con particelle di silicati che formano una pioggia di vetro.

Piccoli aghi taglienti ricadono al suolo come fossero delle lame, rendendo quindi il pianeta potenzialmente pericoloso per l’evoluzione della vita. Secondo una ricerca condotta dall’Università di Ginevra a Berna, il corpo celeste ha condizioni infernali a causa della sua vicinanza con la stella, la posizione orbitale è 13 volte maggiore rispetto quella di Mercurio, la faccia esposta alla stella ha temperature di ben 926 gradi e 600 nella parte oscura con violentissimi venti tipici di un pianeta gassoso.  L’atmosfera del pianeta è composta da vapore acqueo, anidride carbonica e metano.

Un pianeta inabitabile sia a causa delle temperature elevate che per la pioggia di vetro e per l’atmosfera tutt’altro che respirabile. Come ogni altro mostro dell’Universo la sua distanza è cosi elevata che con le tecnologie attuali l’uomo impiegherebbe milioni o forse miliardi di anni per raggiungerlo o per inviare delle sonde, per tanto è, e resterà un mistero per l’umanità.

Ti potrebbero interessare anche

Lascia un commento

Leggi Altro!