Come sbloccare l’operatore con il Factory Unlock

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 29-08-2016 9:08

Vi è mai capitato di acquistare un iPhone con operatore bloccato? Cosa significa? Semplice, che non potete “normalmente parlando” utilizzare il melafonino acquistato con operatori differenti da quello proposto in “bundle”. Oggi vedremo come aggirare il problema tramite il Factory Unlock.

slide1

Factory Unlock: Sbloccare legalmente l’operatore dell’iPhone

Il Factory Unlock è una procedura che consente di sbloccare ufficialmente e in maniera permanente, sicura e legale il proprio dispositivo telefonico, consentendo quindi di utilizzare qualsiasi tipo di SIM in Italia o all’estero.

Requisiti per lo sblocco :

  • IMEI dell’iPhone composto da 15 cifre
  • L’operatore telefonico di origine

Come sapere se l’iPhone è sbloccabile?

Dopo aver inoltrato una mail all’indirizzo [email protected]udidregister.it, si riceve una risposta positiva o negativa sullo sblocco del terminale con i relativi costi per eseguire la procedura, i quali possono variare sulla base della nazionalità ed operatore selezionato.  Inviando una mail prima di effettuare il pagamento e di conseguenza avviare la procedura, vi verranno inviate tutte le informazioni di cui avete bisogno. 

Come recuperare il codice IMEI

Sicuramente vi state chiedendo, come e dove recupero il codice IMEI richiesto per lo sblocco? Quando si possiede uno smartphone “Android” basta aprirlo posteriormente per visualizzare il codice dove è presente la batteria, nel caso in cui quest’ultima sia chiaramente removibile, ma per iOS invece il discorso è differente. Per farlo basta semplicemente digitare sul tastierino numerico *#06# e il gioco è fatto.

itunes

Cosa fare prima dello sblocco dell’iPhone

Prima di procedere vi sono delle cose da tenere bene a mente:

  • Il dispositivo non deve essere in una blacklist anche perchè quando vi viene sbloccato il terminale quest’ultimo viene aggiunto in una lista
  • Bisogna fare il downgrade della baseband nel caso si tratti di un vecchio iPhone, parliamo chiaramente dei modelli 3G

Una volta ricevuto il tutto via email è possibile procedere con l’operazione che segue per sbloccare il terminale al fine di utilizzare qualsiasi SIM:

  • Installare l’ultima versione di iTunes disponibile su PC o MAC che sia
  • Inserire la SIM da sbloccare senza PIN nell’iPhone e collegare quest’ultimo al PC o MAC via USB
  • Aggiornare il terminale tramite l’ultimo firmware disponibile su iTunes e attendere la fine della procedura
  • Non appena appare la schermata bianca con la scritta iPhone attendere 20 secondi circa
  • iTunes mostrerà il messaggio Congratulazioni il tuo iPhone è stato sbloccato
A quanto pare lo sblocco del terminale avviene sul lato server, dovete semplicemente fornire il codice IMEI e l’operatore telefonico e il gioco è fatto. Il servizio come avete potuto intuire non è gratuito ma a pagamento, con una certa quota che varia sulla base dell’operatore scelto e della nazionalità di origine, potete usufruire poi di qualsiasi SIM sul vostro terminale. Generalmente quando si acquista un dispositivo iOS in bundle con un operatore questo è legato allo stesso.
Se volete evitare di spendere soldi con la procedura da noi riportata, vi consigliamo di acquistare iPhone singolarmente senza ricorrere ai piani tariffari o le promozioni indette dagli operatori, perchè potreste essere legati a loro per anni o per sempre a causa del SIM LOCK.

Lascia un commento