Come risolvere gli errori più comuni del Play Store

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 29-08-2016 8:51

Vi è mai capitato di imbattervi in un fastidioso errore nel Play Store di Google Android? Oggi vedremo quali sono i più comuni, quando avvengono ed ovviamente come risolverli.

fix-mobile-network-not-available-error-1000x875

Tutti gli errori più diffusi legati al Play Store

Errore DF-BPA-09

Questo errore si presenta quando si prova a scaricare un’appliazione dal Play Store, è sicuramente il più comune, ecco come risolverlo:

  • Terminate e cancellate il Google Services Framework dalla Gestione Applicazioni
  • Rimuovete e riconfigurate l’account Google
  • Riavviate il terminale

Errore 20

Questo tipo di errore non è molto comune (per vostra fortuna) e avviene quando si tenta di scaricare o aggiornare le applicazioni. Il problema generalmente è legato allo spazio di archiviazione insufficiente, per cui prima di tutto assicuratevi che vi sia abbastanza spazio eliminando qualche app, in caso contrario resettato il vostro dispositivo tramite le impostazioni alla voce Backup e Ripristino e infine “Ripristina dati di fabbrica”  Cosi facendo porterete lo smartphone allo stato originale e quindi perderete tutte le app installate, i dati scaricati e cosi via dicendo. Fate questa operazione solo in casi estremi come si suol dire.

Errore 24

Questo problema viene causato dalla presenza di dati relativi ad applicazioni che non sono stati eliminati durante l’installazione di una ROM personalizzata. Se non avete i permessi di ROOT potete cancellare i dati dell’app in tal caso tramite un file explorer recatevi in /Data/Data, cercate il nome dell’applicazione ed eliminate la cartella, a questo punto re-installate nuovamente l’applicazione.

Errore Code 194

Problema comune che accade quando si prova a scaricare app o giochi dal Play Store. Per risolverlo come nel caso del DF-BPA-09 basta cancellare i dati del Google Play Services e del Google Play Store tramite la Gestione delle applicazioni

Errore 403

L’errore si riferisce al caso in cui il Play Store rifiuti la richiesta di download dell’applicazione. Quando si vuole scaricare una qualsiasi app, viene inviata una richiesta al server e dopo una frazione di nano secondi viene approvata e il download parte, può capitare che ci si imbatta nell’errore 403. Per risolverlo basta ripristinare le impostazioni di rete.

Errore 413

Vi è mai capitato l’errore “Impossibile effettuare il download di applicazioni e aggiornamenti?” per risolvere il problema basta cancellare i dati e quindi terminare di conseguenza il Google Services Framework e magari svuotare la cache del browser.

Errore 491

Questo errore è sempre riferito al download negato di applicazioni e giochi dal Play Store. Per risolverlo basta rimuovere l’account Google tramite le Impostazioni e riavviare il terminale Android, dopo di che aggiungere nuovamente l’account, se non viene risolto terminare e cancellare i dati del Google Play Services.

Errore 492

Questo errore contrariamente ai precedenti è legato alla Dalvik Cache, quindi per risolverlo dovete sia cancellare i dati e terminare il Google Services Framework che cancellare la Dalvik cache (solo per utenti root), infine come ultima spiaggia come si suol dire, effettuare un wipe data e un factory reset dalla recovery.

Errore 498

L’errore in questione avviene quando i download vengono interrottori, accade generalmente quando la memoria cache del dispositivo è piena, quindi ripulitela premendo volume basso + accensione + home a dispositivo spento, in questo modo entrerete nella recovery da dove dovete selezionare Wipe Cache Partition.

Errore 501

Anche se un’applicazione viene scaricata con successo non significa che funziona, per questo se vi imbattete nel suddetto errore di installazione per risolverlo basta disinstallare gli aggiornamenti del Google Play Services e svuotarne la cache. In estremis come si suol dire effettuate il log out del vostro account, riavviate il terminale e loggatevi nuovamente.

Errore 905

Per questo errore vi è una sola soluzione, disinstallare gli aggiornamenti tramite l’applicazione del Play Store. Avviene quando si tenta di scaricare le applicazioni e potrebbe risultare assai fastidioso.

Questi sono solo alcuni dei tanti e tanti errori presenti sul Play Store che generalmente portando alla medesima soluzione, ossia cancellare la cache ed arrestare il Google Play Services tramite la Gestione delle applicazioni. Alcuni di essi possono essere risolti con un logout dell’account Google, riavvio del terminale e login, in casi estremi si ricorre al reset del terminale tramite il sistema o la recovery se si possiede i permessi di ROOT.

Lascia un commento