Recuperare file cancellati con Wondershare Data Recovery

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 20-10-2016 9:43

Vi è mai capitato di perdere file importati in seguito alla cancellazione degli stessi per errore? Grazie a software come Wondershare Data Recovery nulla è perduto, potete recuperarli, ma in che modo? Presto detto.

datarec_1907_03

Recuperare dati personali con Wondershare Data Recovery

Wondershare Data Recovery offre la possibilità di ripristinare i file anche se questi sono stati cestinati. A differenza di molti altri presenta una comoda e intuitiva interfaccia, utilizzarlo è molto semplice. Il software vanta 2 modalità di uso, semplificata ma rapida o avanzata e approfondita, con la possibilità di usufruire di una Procedura Guidata per i meno esperti. Tramite questa procedura è possibile selezionare i file da recuperare e dove cercarli oltre a svolgere una lunga serie di operazioni.

Il tempo impiegato per recuperare file da una unità generalmente si attesta sulle poche ore, questo perchè il software scansiona in profondità il disco fisso cercando i file che è possibile recuperare totalmente, chiaramente il processo può durare anche pochi minuti a seconda delle proprie esigenze. Wondershare Data Recovery è strutturato in 4 differenti moduli di recupero grazie ai quali è possibile ripristinare file in maniera più approfondita e professionale rispetto la Guidata.

Nel primo modulo possiamo recuperare i file cancellati e formattati da una partizione o un supporto removibile, selezionando questa voce bisogna indicare dove effettuare la scansione profonda o veloce e attendere che questa giunga al termine per poi decidere cosa recuperare.

datarec_1907_02

Nel secondo modulo invece troviamo una scansione per quelle partizioni o dispositivi danneggiati parzialmente, anche in questo caso vi è una scansione rapida o approfondita. Il terzo modulo invece è rivolto a chi desidera recuperare file raw, l’ultima spiagga come si suol dire, la modalità infatti analizzerà i dati grezzi provenienti dal file system mostrando anche quelli parzialmente recuperabili.

L’ultima modalità invece è per chi desidera riprendere le operazioni di recupero lasciate in sospeso. La modalità è rivolta principalmente a chi non desidera attendere svariate ore prima di spegnere il PC, quindi eseguire la scansione e il recupero in vari momenti della giornata. Indipendentemente dalla modalità scelta, i file vengono recuperati allo stesso modo, vi è una barra di progressione che mostra il completamento della scansione o del recupero.

Wondershare Data Recovery è disponibile sia per PC che per Mac, gratis in versione di prova limitata o a pagamento ma completa per 39,95€ su PC e 89,95€ su Mac

Lascia un commento