I Queen approdano su Android con Bohemian Rhapsody Experience

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 16-09-2016 9:20 Aggiornato il: 20-05-2017 9:48

Arriva su Android uno dei brani musicali più celebri dei Queen, parliamo ovviamente di Bohemian Rhapsody in realtà virtuale, grazie alla collaborazione nata tra i Queen attuali, i l team Google Play e l’Enois VR.

bohemian-rhapsody-vr

I Queen in VR come non li avete mai visti

Il chitarrista Brian May ha sempre dimostrato di essere interessato alla realtà virtuale, per tale motivo ha deciso con il resto del gruppo di collaborare con Google per portare sul Play StoreThe Bohemian Rhapsody Experience“, una nuova esperienza in VR che farà emozionare tutti i fans dei Queen di vecchia e nuova data. Per utilizzare l’app occorre disporre di un Google Cardboard, un VR classico o il Gear di Samsung.

Una volta lanciata l’applicazione, basta posizionare lo smartphone nel VR e indossarlo per vivere una magica esperienza in realtà virtuale, con la possibilità di ascoltare il celebre brano assistendo ad effetti speciali realizzati in cartone animato, futuristici e spaziali, visibili a 360 gradi. Questa nuova sperimentazione potrebbe dare vita in futuro a molti altri video musicali realizzati con la suddetta tecnologia, consentendo a tutti i possessori di un VR di vedere i video dei propri artisti preferiti immergendosi appieno grazie alla realtà virtuale.

Come potete vedere dal video riportato in alto, il progetto è stato realizzato con estrema cura, dal design dei membri del gruppo musicale alle animazioni realizzate con il motion capture, il tutto registrato a 360 gradi per offrire un’esperienza più coinvolgente possibile. Attualmente è disponibile solo su Android ma arriverà anche su iOS, probabilmente a partire dal prossimo anno.  Se siete interessati a provare questa nuova e fantastica esperienza in realtà virtuale, potete farlo scaricandola GRATIS dal badge che segue:


logo-app
App Name
Developer
Free   
pulsante-google-play-store
pulsante-appbrain
qrcode-app

L’applicazione ha un certo peso per cui potreste impiegare fino a 30 minuti per scaricarla, è consigliabile ovviamente disporre di una connessione Internet Wifi per evitare di consumare buona parte dei Mb disponibili. Vi ricordiamo che coloro che possiedono il Gear di Samsung, grazie ad una comoda app che vi riportiamo di seguito, è possibile passare dalla modalità VR classica a quella Oculus.


logo-app
App Name
Developer
Free   
pulsante-google-play-store
pulsante-appbrain
qrcode-app

E’ possibile anche installare un Widget per poter passare rapidamente da una modalità all’altra con un tocco sull’apposita icona, in caso contrario basta lanciare l’applicazione e scegliere la modalità preferita nel medesimo modo.

Lascia un commento