PSVITA assente all’E3: La motivazione di SONY

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 05-07-2016 8:19

Se avete visto l’E3 2016 di Sony, sicuramente vi sarete accorti della totale assenza della PSVITA alla conferenza. Pare che il motivo principale non si celi dietro all’importanza di concentrarsi sul PSVR di prossima uscita e di conseguenza dare un motivo ai consumatori per spendere 399 euro per il suo acquisto, ma vi è una motivazione ben più importante, scopriamo insieme di cosa si tratta.

psvita

PSVITA va in pensione?

Atsushi Moria di Sony, ha spiegato ai pochi amanti della PSVITA il perchè la console non sia stato oggetto di discussioni, annunci o altro nel corso dell’E3 2016:

Abbiamo deciso di non portare prodotti per la console mobile all’E3 a causa dello scarso interesse mostrato nei suoi confronti in Occidente. L’E3 2016 è un evento incentrato esclusivamente sui consumatori occidentali e si detiene in Nord America, per questo abbiamo puntato su prodotti rivolti a questo tipo di pubblico.

Stando alle sue parole si intuisce che la console in Giappone sia ben accolta rispetto all’Occidente dove a differenza della celebre e tanto amata nonchè posseduta PSP, la VITA non è riuscita a decollare, abbandonata a se stessa da molti sviluppatori quasi a lasciar trasparire l’intenzione di Sony di ritirarsi dal mercato mobile, sopratutto a causa dell’evoluzione degli smartphone. Non c’è posto per la cara PSVITA all’E3 2016, sopratutto con l’imminente arrivo previsto per Ottobre del Playstation VR, un visore per la realtà virtuale su PS4.

Il PSVR verrà venduto ad un costo di 399 euro ai quali bisognerà aggiungere un centone tra la camera e i controller MOVE. Se volete acquistare la VITA potete farlo ad un prezzo assai ridicolo, inizialmente proposta per 299 euro e 249 euro (2 modelli differenti), la trovate su eBay al di sotto dei 100 euro (primo modello), in alternativa potete sempre acquistare la PSTV per poter giocare ai titoli VITA sul grande schermo, spendendo solo 20 euro.

Lascia un commento