Parrot Swing: Il Minidrone Aereo con Flypad

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 08-04-2017 8:56 Aggiornato il: 08-04-2017 9:33

Su gentile concessione di Parrot ci è stata data la possibilità di mettere le mani sul Minidrone AereoSwing” con Flypad, un dispositivo molto particolare, resistente ma sopratutto stabile che ci ha davvero stupito.

Parrot Swing – Unboxing e Design

Il Minidrone Aereo Parrot Swing ci è giunto in una confezione estremamente generosa in termini di dimensioni e suddivisa in 2 parti, una per il drone e l’altra per il controller. Al loro interno troverete cavetti USB per ricaricare entrambi i dispositivi, supporto per lo smartphone da installare sul controller, eliche di ricambio e batteria aggiuntiva per lo Swing, manuali di istruzione e multi lingua. 

Il design del drone ricorda un’insetto, realizzato con ali in polistirolo con 4 piccole eliche poste ai lati, progettate in modo da rendere il drone resistente ad eventuali cadute e urti accidentali, nonostante la precisione e stabilità dello stesso sia davvero elevata. A differenza di altri prodotti presenti sul mercato, lo Swing offre ben 2 batterie da ricaricare ed utilizzare per 20 minuti circa di puro divertimento. 

Il materiale utilizzato per le ali potrebbe risultare di dubbia qualità ma consente al drone di svolazzare nei cieli con eleganza, maneggevolezza e precisione, conferendo all’utente una buona padronanza del dispositivo, sopratutto per coloro che si avvicinano per la prima volta a questo affascinante mondo. 

Funzionamento

A differenza di molti altri prodotti sul mercato, il funzionamento del Parrot Swing è estremamente semplice, per prima cosa bisogna assicurarsi che la batteria sia carica, dopo di che introdurla nel drone dalla parte posteriore spingendola fino ai piedini posti in prossimità della testa dello Swing. Fatto questo basta posizionare il drone a terra con le eliche rivolte verso l’alto, premere il pulsante Parrot sul controller e una volta stabilita la connessione tra i due, premere il pulsante con le frecce opposte collocato nella parte inferiore del Controller.

Lo Swing si solleverà da terra restando sospeso in aria fino a nuovo ordine, dando cosi modo all’utente di decidere i movimenti da attuare con estrema calma, utilizzando gli stick analogici presenti sul controller e i dorsali per effettuare le manovre. La particolarità del drone risiede nella possibilità di evitare automaticamente gli ostacoli sottostanti tramite la presenza di un sensore che consente al mini drone di spostarsi nella direzione opposta. 

Quando la batteria si sta esaurendo le luci del drone poste frontalmente inizieranno a lampeggiare di rosso, dando dunque la possibilità all’utente di far atterrare il dispositivo per sostituire la batteria. La longevità si attesta sui 10 minuti circa per ogni singolo uso con una carica che impiega alcune ore per completare il processo, come ogni dispositivo economico ed accessibile presente sul mercato. 

Caratteristiche principali

  • Raggiunge una velocità pari a 30 Km/h
  • Regolabile tramite lo smartphone 
  • Stabilità oltre ogni limite
  • Facile da padroneggiare e configurare 
  • 2 batterie presenti nella confezione 
  • Resistente a urti e cadute accidentali 

Ottimo prodotto per coloro che sono alla ricerca di un drone dal prezzo accessibile ma che sia resistente, stabile e facile da padroneggiare, rivolto principalmente a coloro che si avvicinano per la prima volta a questi dispositivi.  Di seguito vi riportiamo la nostra gallery fotografica del suddetto prodotto:

Lascia un commento