Panico in volo: Le cuffie Wireless di Apple esplodono ma la Mela si difende dalle accuse

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 22-05-2017 10:33

E’ accaduto su un volo partito da Pechino e diretto a Melbourne. Una donna è rimasta ferita al volto dopo che le sue cuffie Wireless sono letteralmente esplode, inutile dire che Apple si è fin da subito difesa dalle accuse, maggiori dettagli a seguire. 

Le Cuffie Apple sono pericolose?

Secondo gli investigatori che si sono occupati di analizzare la vicenda con estrema attenzione, la colpa dell’esplosione delle cuffie è da attribuire ad una batteria difettosa, la quale ha causato un surriscaldamento delle stesse. 

Apple afferma:

Abbiamo condotto delle indagini sull’accaduto, a quanto pare l’esplosione è stata causata da una batteria di terze parti e quindi non ufficiale per tanto non sarà pagato alcun tipo di risarcimento.

La donna risponde a Cupertino come segue:

Ho acquistato le cuffie nel 2014 presso un Duty Free mentre le batterie di tipo AAA in Australia. Sono molto delusa dalla risposta di Apple la quale non ha mai specificato da nessuna parte quale marca di batterie acquistare ed utilizzare. 

Stavo dormendo mentre ascoltavo la musica con le cuffie Apple, ad un certo punto ho avvertito una forte esplosione dopo 2 ore di volo, ho gettato subito a terra le cuffie le quali hanno continuato a bruciare fino all’intervento degli assistenti di volo che hanno sedato l’incendio.

Sono rimasta ferita con ustioni sul volto e sulle labbra.

Cosa pensate dell’accaduto? Ritenete che la colpa sia delle cuffie Apple o delle batterie non compatibili con il dispositivo?

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato