NVIDIA porta al CES 2017 i primi display G-Sync 4K con tecnologia HDR

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 07-01-2017 10:14

In occasione del CES 2017 che si sta tenendo a Las Vegas, NVIDIA ha ufficialmente annunciato e mostrato i primi display che sfruttano sia la tecnologia G-Sync caratterizzata da una risoluzione di 4K che il supporto alla recente tecnologia HDR (Hugh Dynamic Range). Parliamo degli Asus ROG Swift PG27UQ e dell’Acer Predator XB272 HDR, rivolti entrambi principalmente ai videogiocatori. 

Nuovi monitor da Gaming targati NVIDIA 

I monitor sono sviluppati da Acer e Asus ma con la collaborazione di NVIDIA ,la quale ha lavorato a stretto contatto con le aziende per la produzione dei pannelli display AUOptronics presenti al loro interno. Il risultato? Una fedeltà dei colori riprodotti senza paragone rispetto ai tradizionali monitor SDR. Grazie alla tecnologia HDR è possibile ottenere forti contrasti e dei colori più vivi, migliorando drasticamente la risoluzione 4K che già di suo è eccellente. 

Colori realistici e vivi con il giusto contrasto tra zone fortemente illuminate e le più buie. Come per le Smart TV di nuova generazione, è possibile da adesso giocare anche su PC tramite monitor 4K che sfruttino l’HDR (naturalmente nei giochi supportati) 

Entrambi gli schermi arriveranno sul mercato nel corso del 2017 ad un costo probabilmente superiore a quello del G-Sync 4K SDR che si aggira attualmente sui 900 fruscianti dollari, il che dimostra di come questa tecnologia cosi come le recenti Smart TV abbiano un costo elevato e non accessibile a tutti, dopo tutto per giocare al meglio bisogna anche disporre di un computer di un certo calibro.

Non ci è ancora dato di sapere la dimensione dei monitor ed ulteriori specifiche ma dovrebbero aggirarsi dai 17 ai 21. Non ci resta che attendere per scoprirlo e non appena avremo maggiori dettagli non esiteremo a condividerli con voi.

Lascia un commento