Nuovi portatili e monitor “Predator” da Acer

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 01-09-2016 10:17

In occasione dell’IFA di Berlino, Acer ha annunciato e mostrato nuovi costosi gioielli tra portatili e monitor di cui vogliamo parlarvi oggi. Il fiore all’occhiello di Acer è indubbiamente il nuovissimo Predator da 21 pollici curvo, il primo portatile equipaggiato con display simile, progettato per i videogiocatori.

preda
Il suddetto modello è già disponibile su AMAZON in vari tagli (display) e specifiche tecniche. I nuovi modelli monteranno le nuove NVIDIA 1060 e 1070 ma proponendo il medesimo design

Acer annuncia i nuovi Predator X21 , 15 e 17  con GPU Nvidia Pascal

Il Predator 21 X monta un display curvo da 21 pollici con una risoluzione di 2560 x 1080 pixel con tecnologia IPS, integra sensori e software per il tracciamento oculare ed una scheda video NVIDIA GeForce GTX 1080 con configurazione SLI. Processore Intel Core di settima generazione Kaby Lake con un sistema audio SoundPound 4.2+ strutturato su 4 altoparlanti e 2 subwoofer per un’immersione totale in gioco.

Acer presta particolare attenzione al sistema di dissipazione del calore suddiviso in 5 ventole di cui 3 Aeroblade sottili e in metallo, completando il tutto con una tastiera meccanica e uno switch Cherry MX con retroilluminazione RGB, aggiunto ad un tastierino numerico ruotabile per mostrare il touchpad. A completare la collezione dei nuovi portatili vi sono le varianti da 15 e 17 basati sulle nuove schede video con architettura Pascal ossia le GPU GeForce GTX 1060 e GeForce GTX 1070.

Di seguito vi riportiamo una foto del maestoso e costoso Predator da 21 pollici con schermo curvo:


Predator-21-X

Per quanto riguarda i monitor invece, tra le caratteristiche troviamo nuovamente il tracciamento oculare, il supporto per la tecnologia G-Sync che consente refresh rate elevati e le seguenti risoluzioni:

  • Predator Z271T: 27″, schermo curvo (curvatura 1800R), FullHD (1920 x 1080 pixel), 144 Hz
  • Predator XB251HQT: 24,5″, schermo piatto ZeroFrame, FullHD (1920 x 1080 pixel), 240 Hz
  • Predator XB271HUT: 27″, schermo piatto ZeroFrame, WQHD (2560 x 1440 pixel), 165 Hz

I monitor chiaramente sono curvi e offrono alte prestazioni in gioco in quanto progettati principalmente per il suddetto scopo. Di seguito potete vedere uno dei modelli riportati in alto e presentato durante la fiera:

Z271T_02

 

Il Predator 21 X sarà disponibile a partire dai primi mesi del prossimo anno ad un costo di ben 3500 euro, le varianti da 15 e 17 pollici invece costeranno 1799 euro e 1899 euro, infine i monitor 799 euro per il modello Predator Z271T con disponibilità fissata per Ottobre e 899 euro per il Predator XB271HUT con il medesimo periodo di lancio.

Lascia un commento