Nintendo aumenta la produzione di Switch

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 15-02-2017 10:33

Nintendo è decisa più che mai a non commettere gli errori fatti in passato in termini produttivi e di disponibilità, oltre ad impedire il cosiddetto “sciacallaggio”, incrementando il numero di Switch prodotte in vista del lancio.

Una Switch per tutti al lancio

Nintendo in data odierna ha nuovamente rassicurato tutti i consumatori che saranno disponibili sufficienti unità al lancio per soddisfare la richiesta. Non ci saranno problemi di disponibilità in quanto la produzione è più attiva che mai e fornirà i negozi continuamente. La nota società ha affermato che la console dunque sarà disponibile ampiamente non solo negli store digitali come Amazon, Gamestop o BestBuy ma anche nei negozi locali.

Come afferma il presidente di Nintendo of America:

Ci aspettiamo di vendere 2 milioni di unità al lancio, un numero destinato ad incrementare con il tempo. Leggo i forum e i commenti e so che la preoccupazione più grande dei consumatori riguarda la fornitura di Switch per il lancio. Tali preoccupazioni dipendono dalla paura che accada la stessa cosa avuta con il NES Classic.  Il nostro obiettivo è di assicurare che ogni utente che desideri acquistare la console possa farlo serenamente. 

Questo significa che non rischiate di ritrovarvi senza console se non l’avete prenotata. Vi ricordiamo che il lancio è fissato per il 3 Marzo ad un costo di 329 euro in due differenti bundle che varia solo per la colorazione dei Joy-Con ma entrambi sprovvisti di giochi o app preinstallati. In contemporanea con il lancio della console, è previsto l’arrivo nei negozi e disponibilità negli store digitali di giochi del calibro di Zelda, Bomberman ed altri ancora, parco giochi destinato ad espandersi nel corso dei prossimi mesi ed anni con l’arrivo di Mario Kart 8 Deluxe ad Aprile, Splatoon 2 in estate e Mario Oddysey in Autunno.

Lascia un commento