Niantic punisce i lestofanti in Pokèmon GO con i Pokèmon segnati

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 22-06-2017 13:05

Nel corso dei mesi abbiamo assistito a numerosi tentativi da parte di Niantic di punire i trasgressori in Pokèmon GO, ma il metodo che ha deciso di adottare di recente è molto particolare e vogliamo condividere con voi i dettagli. 

Pokèmon segnati per i trasgressori

A partire da oggi, tutti coloro che barano in Pokèmon GO si ritroveranno Pokèmon marchiati, i quali inizieranno ad avere atteggiamenti strani da come ha affermato Niantic su un post ufficiale, anche se non ci è dato di sapere a cosa si riferisce.  

Alcuni ipotizzano che un Pokèmon di questo tipo se utilizzato per attaccare i nemici potrebbe rivoltarsi contro il suo padrone, togliendo dunque i punti vita allo stesso e favorendo gli avversari. Se dunque vi imbattete in Pokèmon di questo tipo, è facile dedurre che chi avete di fronte è un lestofante.

Vi ricordiamo che di recente Pokèmon Go si è aggiornato con le seguenti novità:

  • Palestre riviste ed aggiornate tramite l’introduzione del sistema di motivazione
  • Aggiunta una nuova funzione per le Medaglie
  • Aggiunto un sistema di notifica push e in app per le Palestre
  • Aggiunte le Raid Battles 
  • Aggiunti 4 nuovi elementi completando le Raid Battles
  • Aggiunta la scheda Raid nella schermata Nearby
  • Aggiunta una funzione che permette di effettuare ricerche dalla schermata di raccolta dei Pokèmon
  • Aggiunto l’indicatore visivo per i Pokèstop non ancora visitati

Lascia un commento