MOTO G5 e G5 Plus: I nuovi smartphone di LENOVO al MWC 2017

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 27-02-2017 9:20

In occasione del Mobile World Congress 2017 che si sta tenendo a Barcellona, LENOVO ha annunciato e mostrato due nuovi smartphone Android, parliamo naturalmente dei G5 e G5 Plus. Scopriamo insieme quali sono le caratteristiche tecniche di entrambi.

Lenovo Moto G5

Partiamo dal Moto G5, la versione classica del suddetto smartphone. Il dispositivo vanta le seguenti specifiche tecniche:

  • Display da 5 pollici con risoluzione Full HD (1920 x 1080)
  • Chipset Qualcomm Snapdragon 430 octa-core da 1.4 GHz
  • GPU Adreno 505
  • Sensore di impronte digitali
  • 2 GB di RAM
  • 32 GB di memoria interna espandibile con microSD fino a 128GB
  • Fotocamera posteriore da 13 megapixel f/2.0 e frontale da 5 megapixel
  • Batteria da 2800 mAh removibile con carica rapida TurboPower
  • WiFi 802.11 a/b/g/n, Bluetooth 4.2, 4G/LTE
  • Sistema operativo Android 7.0 Nougat
  • Dimensioni e peso: 144.3 x 73 x 8.7 mm e 149g

La commercializzazione dello smartphone avverrà in due differenti colorazioni: Lunar Gray e Fine Gold ad un costo di 199 euro a partire da Marzo.

Lenovo Moto G5 Plus

Per i più esigenti vi è il Plus, una variante potenziata del G5, di seguito le specifiche tecniche: 

  • Display da 5.2 pollici con risoluzione Full HD (1920 x 1080)
  • Chipset Qualcomm Snapdragon 625 a 2.0 GHz
  • 3 GB o 4 GB di RAM
  • 32 GB o 64 GB di memoria interna espandibile con microSD fino a 128GB
  • Fotocamera posteriore da 12 megapixel con lente f/1.7 con Dual Autofocus Pixel e frontale da 5 megapixel
  • Batteria da 3000 mAh removibile con ricarica rapida TurboPower
  • WiFi 802.11 a/b/g/n, Bluetooth 4.2, 4G/LTE
  • Sistema operativo Android 7.0 Nougat
  • Dimensioni e peso: 150.2 x 74 x 7.7 mm e 160g

Le colorazioni per quest’ultimo sono le stesse del Moto G classico ma con la differenza che il costo è di 229 euro per il modello da 3GB di RAM e 32GB di memoria interna o 279 euro per il 4GB di RAM e 64GB di memoria interna a partire anche esso da marzo.

Lascia un commento