Migliorblog.it

Meizu M6s ufficiale: super smartphone che vi conquisterà!

Dopo una lunga attesa, finalmente l’importante casa produttrice cinese Meizu si è ufficialmente decisa di togliere il velo al suo primissimo smartphone di questo nuovo anno, parliamo del Meizu M6s che ora analizzeremo a 360 gradi. 

Meizu M6s è realtà: ecco tutto ciò che c’è da sapere su questo nuovo smartphone Android

Entrando nello specifico, il nuovo M6s del brand cinese è al nuovissima e interessantissima proposta economica che ha lo scopo di attirare più consumatori possibili, il primissimo terminale ad introdurre il formato 18:9 all’interno della line-up ed una CPU Exynos 7872 Samsung. Spostando l’attenzione sulla scocca, quest’ultima è stata completamente realizzata in metallo, l’estetica delle antenne riprende i modelli di fascia più alta, mentre per quanto concerne il pulsante fisico anteriore si è spostato di lato, integrando un lettore di impronte.

A seguire andiamo immediatamente a dare uno sguardo alla scheda tecnica completa di questo nuovo smartphone Android Meizu M6s:

Sicuramente ci troviamo di fronte ad un dispositivo interessante sotto ogni punto di vista che a nostro modo di vedere può benissimo accontentare anche l’utente più esigente. Una scheda tecnica di altissimo livello quella presente a bordo del Meizu M6s. 

Detto ciò, concentrandoci sul nuovo sensore di impronte digitali è stato montato di lato permette uno sblocco ultra rapido del dispositivo in soli 0.2 secondi, mentre il nuovissimo e tanto discusso Super mBlac – che va a prendere il posto del tasto precedente anteriore -, diventa una volta per tutte virtuale e dispone anche di un sensore di pressione dedicato e un motore di vibrazione, che consente in tutta tranquillità il controllo del telefono con tantissime nuove gesture da provare fino in fondo.

M6s di Meizu si affiderà all’ultimissima versione dell’interfaccia Flyme – basata con tutta probabilità sul sistema operativo Nougat in versione 7.1.1 -, con esattezza la 6.2, associata da un algoritmo di intelligenza artificiale chiamato OneMind AI.

In conclusione, la batteria da 3.000 mAh con tanto di supporto alla ricarica veloce da 18 w, può garantire senza alcun problema una carica fino al 50% in mezz’ora! Veramente un ottimo lavoro quello svolto dalla casa produttrice Meizu per il suo nuovo M6s. 

Ti potrebbero interessare anche

Lascia un commento

Leggi Altro!