Migliorblog.it

La Nebulosa Tulipano in uno scatto

Quella che state vedendo nell’immagine che segue, è la maestosa e meravigliosa Nebulosa Tulipano, distante dalla nostra posizione ben 8 mila anni luce, collocata in una zona remota dello Spazio verso il piano della Via Lattea e in prossimità della Nebulosa del Cigno. 

L’immensità dell’Universo: Le nebulose

Le nebulosa è vasta ben 70 anni luce, il che dimostra di come l’Universo sia immenso. I colori che vedete in foto ossia il rosso, il blu e il verde, corrispondono alle emissioni ionizzate di zolfo, idrogeno e ossigeno. Facciamo un passo indietro, la Nebulosa derivante dal latino nebula ossia nuvola, è un agglomerato interstellare composto da polvere, idrogeno e plasma. La nebulosa inizialmente veniva indicata come “oggetto di grandi dimensioni” e comprendeva all’epoca come oggi numerose Galassie come Andromeda.

Alcune di esse cono caratterizzate da nubi molecolari e oscure, le quali brillano della luce emessa da una stella che transita al loro interno, alcune sono nate dopo la morte di una stella, composte quindi dai resti di supernova. Molte nebulose si formano grazie al collasso gravitazionale del gas presente nel mezzo interstellare. Tra le più note vi sono quelle di Rosetta e Pellicano. La prima scoperta fu registrata nel 1054, nata dall’esplosione della supernova SN 1054. 

Immagine tratta da Wikipedia che mostra la velocità della luce dalla Terra alla Luna

 

Viaggiare alla velocità della luce

Ora che avete bene o male chiaro il concetto di Nebulosa, vogliamo soffermarci sulla velocità della luce. Quando si parla di 8 mila anni luce a cosa ci stiamo riferendo? Semplice, la luce che è la più veloce in assoluto impiega 8 mila anni per raggiungere la nebulosa, quindi viaggiando alla velocità massima. Con le tecnologie di cui disponiamo attualmente, impiegheremo miliardi e miliardi di anni per raggiungerla, in altre parole ci estingueremmo nel tentativo.

Quando si parla quindi di velocità della luce, bisogna tenere bene a mente che la velocità della luce corrisponde a circa 299 792 458 m/s, in altre parole impiega 1,28 secondi per raggiungere la Luna contro i 3 giorni dell’uomo. Se ad esempio un pianeta dista a soli 3 anni luce da qui, significa che la luce con la sua velocità impiega 3 anni nostrani per arrivare, e se  dalla luna la distanza è di 1,28 secondi contro i nostri 3 giorni, non ci vuole molto a fare un calcolo.

Se un giorno riuscissimo ad avvicinarci alla velocità della luce, potremmo sperare di raggiungere i pianeti vicini in un tempo ridotto rispetto a quello attuale. Ciò dimostra di come l’Universo sia cosi immenso quanto impossibile da esplorare.

Ti potrebbero interessare anche

Lascia un commento

Leggi Altro!