Come fare la cacca: Il nuovo video tutorial virale conquista il Web

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 19-09-2016 9:16

In questo ultimo periodo sta circolando sulla rete un video considerato da molti virale, il quale spiega con precisione accurata “Come fare la cacca“, dimostrando che per molti anni o forse secoli l’abbiamo fatta nel modo sbagliato.

cacca

Come fare la cacca: Il video tutorial più gettonato della rete

E’ giunto il momento di imparare a fare la cacca nella maniera più giusta, nonostante per anni siamo sempre stati abituati a farla alla solita maniera. Non si tratta della solita bufala ma di una realtà che potrebbe migliorare la salute dell’essere umano o almeno questo è quanto sostengono gli studiosi. Il modo migliore per evitare costipazioni è quello di assumere la posizione detta squat, quindi tenendo le gambe sollevate, in questo modo l’intestino retto non si piega e quindi l’evacuazione avviene con estrema facilità e rapidità.

Lo squat permette quindi di evacuare le feci con meno pressione sul retto, nella maniera più naturale possibile. Giulia Enders nel libro L’intestino felice spiega che 1,2 miliardi di persone al mondo utilizzano questo metodo e sono meno soggette a problemi di emorroidi. Non si tratta di una novità ma vi sono numerose ricerche scientifiche sul suddetto argomento, sono stati condotti addirittura degli esperimenti su alcuni soggetti, i quali hanno fatto i bisogni a 42 cm, 31 cm dal WC o accovacciati. Nel primo caso per espellere le feci ci sono voluti 130 secondi, nel secondo caso oltre 1 minuto e nel terzo soli 50 secondi.

In questo ultimo periodo sono incrementati notevolmente gli acquisti di sgabelli da bagno per poggiare i piedi su di esso durante l’evacuazione. Come potete vedere dal video che segue, sedendosi sul bagno l’intestino viene schiacciato leggermente, impedendo quindi alle feci di uscire con facilità, per tale motivo a volte ci si ritrova a fare eccessivi sforzi provocandosi emorroidi, sangue o altro, secondo gli scienziati nel suddetto modo il problema non si pone.

Chiaramente non c’è di certo da aspettarsi la fabbricazione di W.C pensati per evacuare nel suddetto modo, per cui se volete provare da voi e verificare se la teoria è giusta, procuratevi un comunissimo sgabello o un rialzo per poggiare i piedi quando andate al bagno, non c’è modo migliore per verificare se si tratta della solita bufala o se è una realtà.

Potete trovare il video tutorial diffuso sulla rete e migliorato da Focus con tanto di spiegazione sulla pagina FACEBOOK cliccando QUI

Lascia un commento