Migliorblog.it

Kimishima parla del fallimento della WiiU

L’attuale presidente di Nintendo, in occasione di una recente intervista si è espresso in merito al lancio della WiiU e all’andamento della console nel corso degli anni. Di seguito vogliamo condividere con voi le sue parole.

Kimishima: NX compenserà WiiU

Ricordo che tenemmo un meeting interno dove si discuteva sulle vendite della WiiU in tutto il mondo, c’era chi sosteneva che la console avrebbe venduto milioni di unità perchè l’idea di base era “dal momento che la Wii è andata bene, WiiU seguirà le sue orme”.

Il mio pensiero era proprio perchè aveva venduto bene avremmo dovuto spiegare chiaramente ai consumatori cosa fosse realmente la WiiU, nonostante fossi consapevole della difficoltà nel farlo.Attualmente non sono in grado di dire con precisione quante WiiU abbiamo venduto, ma possiamo e vogliamo compensare i numeri non esaltanti che la console ha avuto con la NX.

In altre parole le vendite della WiiU non sono state cosi soddisfacenti da continuare a supportare la piattaforma a lungo termine, forzando in un certo qual senso Nintendo ha realizzate una nuova piattaforma “NX” che sia in grado almeno di competere con quelle attualmente presenti sul mercato. Inizialmente prevista all’E3 2016 e successivamente rinviata al Tokyo Game Show, la console potrebbe fare il suo esordio per la fine dell’anno per poi approdare sul mercato ad un costo ancora ignoto a partire da Marzo 2017 con titoli di lancio come The Leggend of Zelda e Luigi’s Mansion 3.

Per ora non sappiamo nulla di NX in quanto Nintendo non ha lasciato trapelare alcun dettaglio, nè per il design e tanto meno per le specifiche o funzionalità, ma di recente Miyamoto si è lasciato sfuggire intenzionalmente che casa Kyoto è interessata alla realtà virtuale e che sta lavorando ad un modo per poter permettere ai giocatori di utilizzarla a lungo termine senza disturbi. Non ci resta che attendere per scoprire a cosa si riferisce.

Ti potrebbero interessare anche

Lascia un commento

Leggi Altro!