Migliorblog.it

K2-106b: Il pianeta di Metallo

Il Cosmo ci riserva sempre delle grandi sorprese. Per concludere il 2017 al meglio in campo scientifico, siamo lieti di svelarvi, la recente scoperta di un nuovo e misterioso esopianeta, il cui nome è K2-106b, caratterizzato da una generosa presenza di metallo. 

Il pianeta di Metallo: L’ultima scoperta del 2017

Il suddetto pianeta è stato avvistato da un team di studiosi dell’Osservatori statale della Turinga di Tautenburg in Germania. Il pianeta del Metallo è localizzato all’interno di un sistema di piccole dimensioni, il quale include un secondo pianeta simile alla Terra in dimensioni e consistenza.

I due esopianeti sono collocati ad una distanza di 825 anni luce dalla Terra, ed orbitano attorno ad una stella simile al Sole. Il pianeta del metallo compie un’orbita completa in 14 ore ed ha una massa di 7,7 volte rispetto la Terra. Secondo quanto affermato dagli scienziati l’esopianeta è composto dall’80% di metallo.

Con la tecnologia attuale, l’uomo impiegherebbe oltre 800 milioni di anni per raggiungerlo. Inutile dire che a causa delle sue caratteristiche, l’esopianeta è inadatto ad ospitare la vita. 

Ti potrebbero interessare anche

Lascia un commento

Leggi Altro!