Huawei Y5 ufficiale: smartphone Android pronto a conquistarvi, ecco cosa offre

Pubblicato da: AlessioTanca- il: 06-04-2017 10:56

Non solo Samsung, una delle case produttrici più attive di questi ultimi mesi è senza dubbio il brand cinese Huawei che, dopo aver mostrato al mondo i suoi nuovi e performanti dispositivi di punta P10, P10 Plus e P10 Lite, nel corso delle ultime ore inaspettatamente ha annunciato un suo nuovo device entry-level appartenente alla gamma Y. Come da titolo stiamo parlando di Huawei Y5 2017 che come migliori specifiche vanta la costruzione e in particolare l’autonomia. Con tutta probabilità un altro punto di forza del device sarà anche il costo, ma attualmente in merito non abbiamo nessunissima informazione. Vi terremo aggiornati.

Huawei Y5

Huawei Y5 è realtà: ecco cosa offre e quanto costa

Y5 2017 di Huawei vanta un corpo textured e linee curve che rende di gran lunga più confortevole il grip. La casa produttrice cinese non ha voluto rendere noti i materiali che ha utilizzato nel corso della realizzazione, ma dagli scatti divulgati sul sito pare che il retro sia completamente in plastica, mentre tasti, bordi anteriori e cornice della fotocamera in metallo.

Passando alla scheda tecnica troviamo:

  • Pannello touchscreen dotato di una diagonale pari a 5 pollici affiancato ad una risoluzione HD di 1280 x 720 pixel;
  • CPU MediaTek MT6737T quad-core che lavora ad una velocità di calcolo pari a 1.4Ghz;
  • Quantitativo di memoria RAM di 2GB;
  • Storage di 16GB, espandibile tramite l’ausilio di una classica microSD fino ad un massimo di 128GB;
  • Fotocamera posteriore con sensore da 8 megapixel e apertura f/2.0 con tanto di flash dual LED;
  • Fotocamera anteriore con sensore da 5 megapixel e obiettivo grandangolare 84 gradi e un flash LED;
  • Connettività presente:  WiFi 802.11b/g/n, Bluetooth 4.0, GPS e LTE (dual SIM);
  • Presenza anche di una radio FM;
  • Jack audio da 3.5 mm;
  • Batteria da 3.000 mAh in grado di garantire al consumatore un’autonomia di 1.5 giorni. La capacità viene tenuta brillantemente oltre l’85% anche dopo ben 800 cicli di carica continua e scarica;
  • Piattaforma operativa Android Marshmallow aggiornata alla versione 6.0 – purtroppo dell’arrivo su Huawei Y5 di Nougat al momento tutto tace ma è fortemente improbabile che venga rilasciato ma come si dice la speranza è l’ultima a morire;
  • Colorazioni disponibili sono cinque, ovvero: rosa, grigio, oro e bianco.

Sicuramente questo nuovo smartphone Android di Huawei è adatto più che altro a tutti coloro che sono alla ricerca di un device utile nella vita quotidiana, perfetto solo ed esclusivamente per mandare SMS, telefonare e ovviamente navigare sul web e utilizzare le tantissime applicazioni social in circolazione.

Le novità, però, non sono di certo finite qua visto che sul lato sinistro Huawei ha preso la decisione di aggiungere il tasto chiamato Easy Key che consente di utilizzare le gesture – press, double press e press-and-hold per eseguire azioni rapide – avviare applicazioni, pubblicare sui vari social a cui si è iscritti oppure accendere il flash -.

Per ora è tutto ciò che sappiamo su questo nuovo terminale entry-level del brand cinese. Non ci resta altro che attendere info su disponibilità e prezzo. Nel frattempo fateci sapere una vostra opinione. Alla prossima cari lettori di Migliorblog.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato