Honor 9 ufficiale: la potenza è solo l’inizio, ecco cosa offre!

Pubblicato da: AlessioT- il: 13-06-2017 9:24

Dopo una lunga e snervante attesa e dopo una miriade di indiscrezioni e immagini in merito, da qualche ora nel corso di un evento speciale tenutosi nelle ultime ore, il brand cinese Honor appartenente alla casa produttrice Huawei ha ufficialmente svelato al grande pubblico il suo ultimo dispositivo di punta dotato di una scheda tecnica paurosa, l’Honor 9. Andiamo a scoprirlo meglio.

Honor 9

Honor 9 ufficiale: la potenza è solo l’inizio, ecco cosa offre questo nuovo ed interessante terminale con a bordo il robottino verde di Google

Come ormai da tradizione, il nuovo top di gamma targato Honor segue pari passo le orme dei dispositivi diamante di Huawei, in questo caso la nuova gamma P10 che tanto bene sta facendo in termini di vendite, ma taglia qualche componente hardware per posizionare i propri terminali in una fascia di prezzo leggermente più bassa.

Come il predecessore Honor 8, la nuova versione 9 punta moltissimo su una realizzazione della scocca sia in vetro che metallo ma su un’estetica che assomiglia tantissimo a un altro interessantissimo dispositivo di punta cinese, il buon e caro Mi 6 di Xiaomi.

La casa produttrice Huawei per l’ennesima volta ha optato per un pannello LCD da 5.15 pollici Full-HD con supporto per una gamma di colori elevatissima – standard DCI-P3 per una migliore riproduzione del colore -.

Il resto della scheda tecnica è questa:

  • Fotocamera doppia uguale a quella presente a bordo del P10: un sensore in bianco e nero da 20 megapixel e una fotocamera con sensore da 12 megapixel a colori con apertura focale 2.2;
  • Fotocamera anteriore da 8 megapixel con apertura focale 2.0;
  • Processore Kirin 960 sempre presente nel P10;
  • Memoria RAM e storage sono in realtà tre versioni del terminale con le seguenti configurazioni:4GB/64GB, 6GB/64GB e 6GB/128GB;
  • Batteria non rimovibile da 3.200 mAh con tecnologia di ricarica veloce di Huawei;
  • Piattaforma operativa Android Nougat aggiornata alla versione 7.0 con interfaccia proprietaria EMUI 5.1.

Senza dubbio questo Honor 9 ha tutte quante le carte in regola per accontentare anche quel genere di utenti esigenti, quelli che da un telefono pretendono sempre il massimo e non sopportano i rallentamenti o i blocchi improvvisi. 

In conclusione, il nuovo top di gamma targato Honor salvo imprevisti si potrà acquistare inizialmente sul territorio cinese a partire dal 16 giugno 2017. Capitolo costi, la variante caratterizzata da una RAM pari a 4GB e ROM di 64GB verrà a costare sui 2.200 yuan, 288 euro, quella da 6GB e 64GB costerà 2.700 Yuan – 354 euro – e l’ultima, la più performante, 6GB-128GB, verrà venduta a 3.000 Yuan – 393 euro al cambio attuale -. Tuttavia, essendo davanti ai costi ufficiali in Cina, non ci resta che aspettare con trepidazione le indicazioni precise con i costi per quanto riguarda l’Europa.

Voi cosa ne pensate del successore dell‘Honor 8? Ci fareste un pensierino? Il box dei commenti vi aspetta numerosi. Alla prossima cari lettori di Migliorblog. Continuate a seguirci.

Lascia un commento