Gurman parla dell’indipendenza dell’Apple Watch 2

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 19-08-2016 9:51

Secondo dei rumors l’Apple Watch 2 non necessiterà dell’accoppiata iPhone per funzionare a differenza del modello attuale, nonostante Mark Gurman sostiene che il nuovo smartwatch non è totalmente indipendente, scopriamo il perchè.

apple watch 2

L’indipendenza dell’Apple Watch 2 secondo Gurman

Nel nuovo Apple Watch potrebbe mancare una feature davvero richiesta, ossia la possibilità di accedere alla rete Internet senza disporre di un iPhone,  utilizzando una SIM integrata nello smartwatch. Apple tempo fa contatto i principali gestori di telefonia in USA ed Europa per portare la connessione cellulare sul nuovo Apple Watch ma pare che la cosa non andò a buon fine.

Parte del team esecutivo di Apple avrebbe espresso dei dubbi riguardo l’introduzione di tale supporto, pertanto il nuovo modello potrebbe non supportarlo. La funzione è stata rimandata alla prossima generazione di dispositivi. L’ostacolo principale risiede probabilmente nella massa del Watch, che includendo una connessione cellulare al suo interno e quindi un chip responsabile della navigazione, consumerebbe decisamente troppa batteria.

Apple sta valutando una low-energy alternativa per mantenere inalterata l’autonomia del Watch ed offrire allo stesso tempo la suddetta funzionalità, ma non è ancora pronto a compiere questo passo.

La dichiarazione non lascia spazio all’immaginazione. Apple proporrà la navigazione cellulare sull’Apple Watch solo a partire dalla terza generazione o almeno questo è quanto afferma Gurman. Casa Cupertino non si è ancora sbilanciata su tale argomento, per cui non ci resta che attendere l’annuncio ufficiale fissato salvo imprevisti per la fine dell’anno.

Lascia un commento