Migliorblog.it

Google scopre una falla nel browser Microsoft Edge

Google afferma di aver recentemente scoperto e prontamente segnalato a Microsoft, la presenza di un bug nel browser web Edge in Windows 10. Lo scorso Febbraio la nota azienda affermato di voler utilizzare l’Arbitrary Code Guard nel browser, introdotto con il Creators Update, allo scopo di limitare la possibilità di eseguire codice arbitrario.

Google scopre un bug in Microsoft Edge

Google afferma di aver prontamente segnalato a Microsoft il bug lo scorso Novembre, invitando l’azienda a risolverlo entro e non oltre 90 giorni con un’estensione di ulteriori 14 giorni. Microsoft non ha ancora risolto la falla, per tanto Google ha deciso di rendere pubblica la presenza della suddetta falla che affligge Edge.

La gravità della vulnerabilità è considerata di medio livello.  Molti si chiedono se Microsoft risolverà una volta per tutte il problema con il Patch Tuesday del 13 Marzo, non ci resta che attendere per scoprirlo. 

Per coloro che non lo sanno, il Patch Tuesday consiste nel rilascio di un corposo aggiornamento per Windows 10 ogni settimana, allo scopo di migliorare il sistema tramite dei Fix, ciò avviene grazie ai Feedback degli utenti, che è possibile inoltrare a Microsoft con l’apposito strumento, allegando foto o video del problema riscontrato. 

Ti potrebbero interessare anche

Lascia un commento

Leggi Altro!