Google annuncia la commercializzazione del VR Daydream

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 02-11-2016 8:40

Google si prepara a sfidare la concorrenza (OCULUS e SAMSUNG) con il suo nuovo VR chiamato Daydream, annunciato tempo fa e pronto per la commercializzazione, pensato e progettato per dispositivi specifici.

daydream

Arriva la realtà virtuale di Google con Daydream

Daydream è il primo VR di Google realizzato con materiali di alta qualità e differente dai classici Google Cardboard o visori economici, ha un funzionamento simile al Gear di Samsung e include non solo un software interno  ma anche app e giochi pensate e progettate in esclusiva, per tanto necessita di dispositivi compatibili per il suo utilizzo e tra questi troviamo i Google Pixel. Per tanto se volete utilizzarlo dovete mettere mani al portafoglio e spendere un bel malloppo per portarvi a casa sia il Google Pixel che il visore, un pò come accade con la concorrenza tra S7/S7 Edge e il Gear VR.

La commercializzazione avverrà nei seguenti territori :

  • Stati Uniti al costo di 79 dollari
  • Canada per 99 dollari canadesi
  • Regno Unito a 69 sterline
  • Germania per soli 69 euro
  • Australia ad un costo di 119 dollari australiani

L’italia ovviamente come per i Pixel di Google è esclusa dalla commercializzazione anche in questo caso, ciò significa che se volete acquistare un visore Daydream cosi come un Google Pixel, potete farlo in Germania o nei territori citati. La data di lancio è fissata per questo mese e il funzionamento è identico al Gear VR, basta posizionare lo smartphone Google Pixel nel visore e indossarlo, dopo di che seguire la procedura guidata per installare il software e configurarlo.

Senza rimuovere il VR, dalla dashboard stessa è possibile utilizzando il telecomando in dotazione o un controller compatibile, lanciare applicazioni e giochi. Non sappiamo se come per la concorrenza ci sarà modo di sfruttare il visore sia per app Daydream che classiche, non ci resta che attendere per scoprirlo.

Lascia un commento