Forme di vita “Aliena” sulle Nane Brune?

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 06-12-2016 8:33 Aggiornato il: 04-01-2017 8:40

La ricerca da parte dell’uomo di nuove forme di vita nel’Universo continua senza sosta. Oggi è il turno delle Nane Brune. Secondo una ricerca condotta dall’Università di Edimburgo, è emerso che i suddetti corpi celesti potrebbero ospitare la vita grazie alla presenza di determinati fattori.

nane-brune

Gli Alieni vivono sulle Nane Brune?

Nell’atmosfera delle Nane Brune sono presenti sostanze come il carbonio, l’ossigeno, l’idrogeno e l’azoto, elementi che se mescolati sono in grado di favorire la vita per i microbi, quindi parliamo di forme di vita primordiali ma comunque aliene. Si tratta di una scoperta molto importante in quanto amplia la ricerca di forme di vita extraterrestre oltre i classici pianeti. Nel caso non lo sappiate, la nana bruna è una categoria di corpi celesti di dimensioni compatte, non sono grandi come pianeti ma nemmeno piccoli come le stelle.

A causa delle sue caratteristiche, si raffreddano con il tempo, per cui potrebbero ospitare solo delle forme di vita batteriche o almeno questo è quanto emerge dai recenti studi. Per anni l’uomo ha sempre preso di mira i pianeti, dando per scontato che solo questi potessero in qualche modo ospitare la vita, ma se gli Alieni si nascondessero su satelliti o nane? Individuare animali, batteri o una qualsiasi forma di vita nell’Universo, dimostrerebbe che la Terra non è l’unico pianeta in cui c’è vita. Nell’attesa dalla fatidica notizia “Scoperta forma di vita aliena nell’Universo”, vi invitiamo a seguirci per ulteriori notizie provenienti dal Cosmo.

Lascia un commento