Migliorblog.it

Elon Musk: L’uomo vivrà un giorno su Marte grazie alle Cupole

I Marziani in futuro non troppo lontano potremmo essere noi, questo è quanto ritiene Elon Musk, il quale come ogni altro sognatore immagina la vita in un prossimo futuro sul pianeta rosso, grazie alla presenza di Cupole contenenti città, appartamenti, stabilimenti ed altro ancora.

L’uomo si prepara alla vita su Marte?

Spazi verdi artificiali, residenze ed altro ancora su Marte, il fondatore di SpaceX e di Paypal, Tesla e SolarCity ha svelato su Reddit che il suo progetto più grande e ambizioso è di colonizzare Marte. Lo scorso Settembre Elon Musk aveva presentato a grandi linee il suddetto progetto, spiegando di come sia possibile tra 40-100 anni circa inviare sul pianeta rosso fino ad un milione di persone per iniziare la popolazione dello stesso.

Come sapete su Marte non vi è aria respirabile per tanto l’umanità che deciderà di trasferirsi sulla suddetta stella si ritroverà a vivere in cupole in grado di emettere ossigeno sia per l’uomo che per la vegetazione. Inizialmente verranno inviati 12 astronauti, dopo di che inizierà la popolazione del pianeta rosso con viaggi molto costosi e composti da 100 umani. Tramite dei droidi minatori verranno costruiti ambienti sotterranei e pressurizzati che verranno impiegati dalle attività industriali mentre in superficie vi saranno delle cupole in fibra di carbonio e vetro.

 

Marte in questo ultimo periodo è il pianeta più studiato e ambito dall’uomo, essendo di tipo roccioso nonostante non permetta la vita come accade sulla Terra, non essendo gassoso e disponendo di una temperatura media, è favorevole allo sviluppo, evoluzione o meglio dire diffusione del genero umano su di esso, della serie se gli alieni non esistono saremo noi in un prossimo futuro a prenderne posto, popolando gradualmente il nostro sistema solare per poi espanderci nelle Galassie vicine e lontane.

Questo chiaramente è un sogno, un progetto, un ideale che Elon Musk ha abbracciato da tempo e che farà di tutto per realizzarlo. La domanda sorge spontanea, sareste disposti a lasciare il pianeta Terra e tutte le comodità di cui disponiamo per partire verso la volta celeste e iniziare una nuova vita su Marte? Probabilmente molti di noi non arriveranno a vedere questo momento in quanto si parla di 100 anni per ultimare il progetto.  In un futuro lontano i terrestri potrebbero avere anche la possibilità di comunicare con i nuovi marziani come accade oggi con Internet chi può dirlo, non ci resta che attendere per assistere all’evoluzione del progetto a patto che questi inizi naturalmente in tempi ristretti.

Ti potrebbero interessare anche

Lascia un commento

Leggi Altro!